SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Controlli intensificati con l’operazione “Oro Rosso” contro il fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario

1 arrestato, 3 indagati, circa 3.000 persone controllate e 17 sanzioni amministrative elevate: è questo il bilancio dell’attività della Polizia Ferroviaria nelle stazioni toscane dal 9 al 12 gennaio scorso.

printDi :: 13 gennaio 2021 16:18
Controlli intensificati con l’operazione “Oro Rosso” contro il fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario

Controlli intensificati con l’operazione “Oro Rosso” contro il fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario

(AGR) Controlli intensificati anche grazie all’operazione “Oro Rosso”, organizzata nella giornata di ieri su tutto il territorio nazionale, dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma, per il contrasto al fenomeno dei furti di rame in ambito ferroviario. L’attività ha visto l’impiego complessivo di 77 operatori e si è tradotta in circa 165 persone controllate e 29 aziende ispezionate.

Un cittadino gambiano è stato arrestato a Pisa perché gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Corte D’Appello di Firenze, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero, giunto nella stazione ferroviaria, alla vista dei poliziotti si è incamminato velocemente verso il sottopasso cercando di eludere il controllo. Bloccato dagli agenti, è stato arrestato e associato presso la Casa Circondariale di Pisa.

A Firenze, grazie ad un’accurata attività d’indagine, anche tramite visione di filmati di videosorveglianza esterna alla stazione, i poliziotti sono risaliti all’autore di un furto perpetrato ai danni di un ristoratore. L’autore, un cittadino tunisino che si è introdotto nel locale, dopo avere spaccato un vetro con un tombino, è stato identificato grazie alle banche dati in uso alla Polizia di Stato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

A Siena, l’attività di prevenzione degli operatori della Polizia Ferroviaria ha consentito, nella giornata di lunedì, di rintracciare, a bordo di un convoglio regionale, una minore allontanatasi da casa l’8 gennaio e di riaffidarla alla madre.

13/01/2021 13.58. 

Questura di Firenze   

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE