SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Celiachia, stanziati 253mila euro per la banca dati regionale

printDi :: 10 dicembre 2020 17:44
Celiachia

Celiachia

(AGR) Assegnati 253 mila euro alla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio per la gestione e la manutenzione del "Database regionale​ Celiachia", dedicato alla malattia celiaca e alla Dermatite erpetiforme, per il prossimo triennio 2021-2023. Lo stabilisce una delibera di Giunta, approvata nella seduta di ieri 9 dicembre, su proposta dell’assessore alla sanità, Simone Bezzini. “Visti gli ottimi risultati raggiunti, abbiamo ritenuto opportuno dare continuità al lavoro svolto a oggi dalla Fondazione e perseguire nuovi obiettivi, come lo sviluppo della piattaforma informatica, previsti per il 2021 - spiega Bezzini -. Con questa delibera intendiamo garantire non solo le attività di manutenzione ordinaria, ma anche il continuo aggiornamento della rete dei presidi e dei loro ruoli nei percorsi assistenziali, dedicati a queste due patologie tramite un apposito data-base, chiamato Peace, creato un paio di anni fa e che ci consente di monitorare l’andamento della malattia celiaca, e delle patologie a essa associate, di cui soffre un numero crescente di pazienti di tutte le età”. Il sistema informativo per il monitoraggio e la gestione del rilascio dei certificati diagnostici e dei piani teapeutici per la Celiachia e la Dermatite erpetiforme, denominato Peace, è stato istituito dalla Regione Toscana nel 2018, che ne ha affidato la strutturazione e la gestione alla Fondazione Monasterio, dal 2015 gestore del Registro toscano difetti congeniti e del Registro toscano malattie rare. "Ringraziamo la Regione Toscana per la fiducia che ci ha dimostrato, confermandoci la gestione del sistema informativo Peace - dichiara il direttore generale della Fondazione Monasterio, Marco Torre - la Regione, in questo modo, ha voluto dotarsi di un importante strumento, attivato per garantire anche il monitoraggio e la gestione del rilascio dei certificati diagnostici e dei piani terapeutici per Celiachia e Dermatite erpetiforme: patologie, purtroppo, sempre più diffuse nella popolazione". Alcuni dati Celiachia: 28 presidi di rete: strutture specialistiche accreditate per la diagnosi/certificazione/terapia della Celiachia. Di queste, 27 sono attive (con casi inseriti) nelle seguenti Aziende sanitarie e ospedaliero-universitarie: Aou Careggi (1), Aou Meyer (1), Aou Pisa (3), Aou Siena (1), Asl Centro (7), Asl Nord Ovest (8), Asl Sud Est (6).​ Totale nuovi casi certificati in Peace, dalla data di startup (ottobre​ 2019-ottobre​ 2020): 530 Dermatite Erpetiforme: 5 presidi di rete: strutture specialistiche accreditate per la diagnosi/certificazione/terapia della Dermatite erpetiforme. Di questi, 2 sono già attivi: 1 presso la Asl Centro e 1 nell’Aou pisana. Totale nuovi casi certificati in Peace, dalla data di startup (ottobre​ 2019-ottobre​ 2020): 5

giovedì 10 dicembre 2020 alle 16:08

Regione Toscana

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE