SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Bonus 110 per cento per ristrutturare impianti sportivi: occasione per i Comuni, la Regione li sosterrà

printDi :: 27 maggio 2021 15:37
Bonus 110 per cento per ristrutturare impianti sportivi

Bonus 110 per cento per ristrutturare impianti sportivi

(AGR) Una grande opportunità che dà la possibilità ai Comuni di rifare o ristrutturare gli impianti sportivi, dai palazzetti, agli spogliatoi alle palestre, dalle piste di atletica, ai campi da calcio e tutto grazie a finanziamenti statali”. Così Massimo Pieri, consigliere del presidente Eugenio Giani, promuove l’accordo che il Comitato regionale toscana della Federazione Italiana Giuoco Calcio ha siglato con le aziende del settore per sfruttare il bonus 110 per cento e migliorare gli impianti sportivi.

“Faccio un appello ai sindaci della Toscana – prosegue Pieri - cogliete al volo l’occasione perché potrebbe non ripetersi in tempi rapidi. In un momento complicato come l’attuale poter beneficiare di un assist esterno così interessante dovrebbe essere occasione preziosa per tutte quelle realtà che necessitano di un rifacimento del sintetico, di una ristrutturazione degli spogliatoi o di una miglioria al bar dello stadio.

Ecco perché l’accordo per lo sfruttamento del bonus 110 per cento ci coinvolge tutti da vicino.

Il principale compito della Regione adesso è quello di sostenere i vari Comuni della Toscana a cui chiediamo di darci una mano per espletare l’iter burocratico il più in fretta possibile. Una grande occasione per lo sport: la Regione aiuta i Comuni e i Comuni aiutano le società perché abbiano impianti sportivi all’altezza di questo nome”.

Dal consigliere del presidente Giani arriva un’altra raccomandazione una volta ottenuto il bonus, ovvero quella di affidare i lavori a aziende con garanzie e fideiussoni. Perché le risorse del bonus saranno erogate solo a lavoro concluso e qualora qualcosa andasse storto nell’appalto e il cantiere rimanesse a metà, non ci sarà alcun finanziamento.​

Tutte le informazioni per accedere al bonus sono scaricabili dal sito della FIGC. ​

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE