SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Anci Toscana. Allerta meteo o incendi? Ti avverte la app "Cittadino informato"

Uno strumento scaricabile dallo smartphone, particolarmente prezioso in questo periodo dell'anno

printDi :: 25 maggio 2022 16:41
Logo anci

Logo anci

(AGR) C’è un'allerta meteo che riguarda il tuo Comune? Un incendio che interessa il tuo territorio? I cittadini toscani possono saperlo in tempo reale direttamente sul proprio smartphone , ricevendo una notifica push non solo dell’allerta, ma anche di tutte le informazioni di protezione civile e di pubblica utilità: è sufficiente scaricare la app gratuita “Cittadino Informato” per dispositivi Android e iPhone. Un servizio è realizzato da Anci Toscana con la Regione grazie al programma di cooperazione territoriale europea Interreg Italia - Francia Marittimo e nello specifico, nel quadro del progetto “MED PSS”
(https://interreg-maritime.eu/web/med-pss).

La app è già in uso in moltissimi Comuni toscani e diventa particolarmente importante in questo periodo dell’anno: contiene infatti anche gli avvisi riguardanti il rischio incendi boschivi, un servizio utile per la sicurezza dei territori e delle comunità. Da giugno scorso, infatti, viene comunicato anche il rischio di sviluppo e propagazione degli incendi sulla base del “Bollettino incendi boschivi” diramato dalla Regione Toscana; i livelli di rischio sono identificati per ciascun Comune con appositi “codice colore” già in uso per la protezione civile: basso(verde); medio (giallo); alto (arancio); molto alto (rosso). E’ un modo per richiamare l’attenzione dei cittadini a evitare comportamenti che possono rappresentare un pericolo nei boschi e in campagna.

Anche se nel 2020 gli incendi boschivi in Toscana sono stati poco più della metà della media annuale degli ultimi dieci anni- un totale di 242 rispetto alla media di 412 eventi annuali del decennio 2011-2020- restano un problema importante sia di sicurezza per i cittadini che di preservazione della fauna e della biodiversità.

"Voglio fare un invito e un appello a tutti i cittadini toscani – dichiara Paolo Masetti, sindaco delegato per la protezione civile di Anci Toscana e Anci Nazionale - scaricate la app Cittadino Informato perché essere informati non è solo un diritto, ma anche un dovere civico: ognuno di noi deve sapere se esistono delle emergenze e dei rischi, per essere pronto ad affrontarli, per il bene proprio e della comunità. Le istituzioni fanno la propria parte, ma anche i cittadini devono fare la loro.

“Cittadino Informato” è lo strumento unico che consente di vedere notificate sul proprio smartphone o tablet tutte le comunicazioni di pubblica utilità su base comunale. ”.

Tutti i contenuti della App sono visibili anche sul sito internet www.cittadinoinformato.it.

25/05/2022 12.04 

Tratto da Met.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE