SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Vela, Monina Corporate Sailing, nuova identità per nuove sfide

printDi :: 25 gennaio 2020 16:11
staff Monina

staff Monina

(AGR) Quattro eroi della vela, quattro diverse generazioni a confronto. E’ iniziato con il racconto delle storie di mare di campioni del calibro di Marco Gradoni, Maelle Frascari, Andrea Fantini e Roberto Ferrarese l’incontro di presentazione delle attività dell’agenzia Cristiana Monina Nautical Events al Porto Romano di Fiumicino.Le esperienze di mare dei quattro “eroi” della serata ha permesso di introdurre il tema della nuova navigazione che, a cinque anni dalla fondazione, l'agenzia romana ha intrapreso con il lancio del nuovo nome Monina Corporate Sailing e con il cambio del logo. Un esagono con tre vele, una forma non casuale che richiama la geometria dell’antico porto imperiale voluto da Traiano nell’area di Fiumicino, sede della agenzia di comunicazione.

Lo studio del brand di Monina Corporate Sailing è frutto di una nuova collaborazione con Genuina Hub fondata da Luigi Irione. Le aziende, spinte dagli stessi valori di innovazione ed eccellenza, hanno deciso di unire i reciproci know how con l’obiettivo di offrire ai propri interlocutori nuovi servizi ed opportunità di business.L’accordo permetterà a entrambe le società di condividere competenze e infrastrutture per fornire alle aziende di ogni settore e dimensione i migliori e più innovativi servizi di Marketing & Comunicazione con particolare riferimento alle strategie di comunicazione & coaching applicate allo sport della Vela.

Fra i progetti del 2020 di maggiore rilievo ci sono: l’organizzazione di eventi corporate in occasione delle World Series di Coppa America a Cagliari dal 23 al 26 aprile in collaborazione con Scuola Italia in Vela di Franco Ricci con la rinnovata flotta di Giro34, voluta dal papà  Cino Ricci per il Giro d'Italia a vela. Progetti sociali di sostenibilità ambientale organizzati con Guido Stratta de “Il mare in tasca”, con l’obiettivo di condividere la conoscenza e far crescere la cultura del mare e la sua salvaguardia. La gestione del team velico Pedevilla, azienda familiare con oltre quarant’anni di esperienza nella ristorazione collettiva, che ha sposato i valori della vela per . gestito da Monina Corporate Sailing insieme alla One Off Academy di Santa Marinella in collaborazione con Paolo Brinati della classe Este 24.

La serata è stata inoltre accompagnata da un ricco e piacevole aperitivo con piatti gustosi e naturali offerto proprio da Pedevilla. “La vela crea engagement rafforzando i rapporti umani tra le persone - ha commentato Barbara Biggiero, Partner & Managing Director di Monina Corporate Sailing - e, in un momento in cui si parla tanto di digital transformation e di intelligenza artificiale, ritornare ad un sano "human touch" è qualcosa che le aziende stanno rivalutando. Non solo, oggi come oggi promuovere progetti legati alla corporate social responsability  per la salvaguardia dell'ambiente marino infestato dalle plastiche migliora l'immagine dell'azienda e stimola i propri dipendenti a farsi ambassador di un brand che ha a cuore l'ambiente".

“Questa serata – ha commentato Cristiana Monina, CEO e founder dell’agenzia - rappresenta per me un momento importante perché segna il passaggio da un’attività imprenditoriale fino ad ora legata alla mia persona verso una visione più aziendale. il porto rappresenta sempre un luogo di aggregazione e di condivisione delle avventure appena compiute e di pianificazione di nuove sfide, oltre a essere un approdo sicuro. Questi sono alcuni degli aspetti che, attraverso lo sport della vela, vogliamo trasferire con le nostre attività nel mondo corporate”.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE