SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

X Municipio, Marchesi lascia la Lega e passa al gruppo misto

print24 ottobre 2019 13:35
X Municipio, Marchesi lascia la Lega e passa al gruppo misto
(AGR) Nuovo ed inaspettato cambio di casacca nel X Municipio. Il consigliere Pierfrancesco Marchesi, passato da FdI alla Lega con Monica Picca e Mantuano, sceglie a sorpresa il gruppo Misto ed esce ufficialmente dalla Lega. Una decisione inaspettata, considerando la lunga militanza di Marchesi nel centro-destra, anche se negli ultimi tempi non aveva condiviso alcune scelte del partito, alla radice, probabilmente, del suo passo indietro. Resta da capire se il passaggio al Gruppo Misto, dove troverà Athos De Luca, che sarà il suo nuovo “capogruppo” è foriero di una sua possibile apertura a nuove alleanze. (leggi: Italia Viva?ndr). La scelta di Marchesi riceve il plauso “interessato” della maggioranza a cinque stelle, il capogruppo Antonio Di Giovanni, infatti scrive: “Anche il capogruppo della Lega, Monica Picca, prova sulla sua pelle un abbandono. Acquisito tempo fa il Consigliere Mantuano, oggi perde il Consigliere Marchesi, che in mattinata ha comunicato la sua adesione al gruppo misto.

Ormai l’opposizione del Consiglio del X municipio è diventata un caos, in meno di sei mesi si sgretola Fratelli d’Italia con l’abbandono di Picca, Marchesi e Mantuano, che passano alla Lega; Forza Italia sparisce con la Masi che passa a Fratelli d’Italia; il PD, a sua volta, si divide con il passaggio di Athos De Luca al Gruppo Misto, lasciando sola la Welyam a reggere le sorti del PD; ed oggi di nuovo il consigliere Marchesi che era di Fratelli d’Italia e passato alla Lega pochi mesi fa, lascia la Lega e passa al gruppo Misto.

Insomma, l’unica vera garanzia – continua Di Giovanni - in questo municipio resta il Movimento 5 Stelle, che in maniera concreta porta avanti l’azione amministrativa nel X Municipio e questo dato deve essere da monito per i cittadini i quali devono ben valutare il possibile rischio di essere governati da coalizioni improvvisate, dove sono amici il giorno prima delle elezioni e nemici un istante dopo.

La storia di questo municipio ha dimostrato come i litigi interni, creano immobilismi amministrativi che danneggiano il territorio, portandolo ad un degrado progressivo.

A questo punto, quella che sembrava un ascesa del centrodestra in questo municipio, si sta trasformando nel fuggi fuggi… generale alla ricerca della garanzia di qualche poltrona, per non sparire dallo scenario politico. Il Movimento 5 Stelle, continuerà a portare avanti il proprio programma, cercando di rilanciare e valorizzare l’immagine del territorio”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE