SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, pista ciclabile, SI: Quando conosceremo il progetto di Risorse per Roma?

Marco Possanzini, portavoce di SI X Municipio chiede lumi sul futuro della pista ciclabile del lungomare che da provvisoria diventerà definitiva ghrazie ad un progetto di Risorse per Roma che nessuno per ora conosce

printDi :: 18 novembre 2020 19:46
Ostia, pista ciclabile, SI: Quando conosceremo il progetto di Risorse per Roma?

(AGR) Proseguono le polemiche a distanza sulla pista ciclabile il cui futuro sarebbe già deciso: da provvisoria diventerà definitiva. Sulla questione la politica continua a discutere, S.I. afferma: “Oggi abbiamo capito cose interessanti, tramite l’ennesimo annuncio social, su cui andrebbe fatta chiarezza. Ferrara spiega (l’aveva già anticipato ad AGR ndr) che la pista ciclabile è transitoria e non definitiva ma lo diventerà grazie ad un progetto di Risorse per Roma, già approvato. Quindi, essendo il progetto approvato, significa che gli Enti competenti (Polizia Locale, Dipartimento Mobilità di Roma Capitale ecc..) hanno già espresso parere favorevole sull’opera. Naturalmente faremo accesso agli atti per verificare se gli Enti competenti hanno fornito parere positivo sul progetto definitivo presentato da Risorse per Roma.

Il progetto approvato è stato portato in Aula e discusso, sebbene da remoto, con le Opposizioni, con le Associazioni, con i Comitati e con i cittadini? Sembra proprio di no… visto che nessuno conosce i dettagli del progetto definitivo annunciato da Ferrara. Abbiamo appreso che verranno tolti tutti i parcheggi in mezzo alla strada, lato mare, quindi verrà ripristinata la corsia di scorrimento sul lato destro? Se verranno tolti i parcheggi lato mare, perché Ferrara ci annuncia la rimozione dello spartitraffico? Ferrara dice che la pista ciclabile definitiva avrà tutti gli elementi di sicurezza. Perchè il progetto di Risorse per Roma, ammesso che esista, non si discute in Aula e cioè il luogo Istituzionale che rappresenta tutti i cittadini? I social non sono il luogo del confronto, i social non rappresentano le Istituzioni. Questo modo di fare, di agire, di dire, anche di aggredire che stimola il senso critico”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE