SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, occupata l'aula per la terza volta, stop al PUA

printDi :: 20 febbraio 2020 21:07
Ostia,  occupata l'aula per la terza volta, stop al PUA

(AGR) Per la terza volta il PUA non viene votato. Tutto è rinviato di altri sette giorni. Il blitz di questa mattina della Raggi nel Consiglio municipale non è servito e soprattutto non ha sbloccato una situazione che rischia di diventare preoccupante. Lo stop attorno alle 16,30 dopo che si era raggiunto un accordo di massima tra i capigruppo per proseguire il Consiglio ad oltranza (doveva finire alle 16) e discutere tutti gli emendamenti presentati. Mentre il dibattito stava per entrare nel vivo il nuovo stop e la terza occupazione dell’aula che ha di fatto impedito il confronto e la votazione finale. Una nuova occupazione che provoca un grave danno al territorio perché frena gli altri ordini del giorno in attesa del via libera municipale.

“L'opposizione ha occupato per l'ennesima volta il consiglio sul voto di parere alla delibera del piano di utilizzo degli arenili. – ha commentato l’accaduto Antonio Di Giovanni, capogruppo del M5S – E’ un grave atto di irresponsabilità nei confronti del territorio e dei romani. Questo significa che manca il “coraggio” da parte delle opposizioni di votare. Si può anche non essere d'accordo e votare contrari ma bisogna assumersi le proprie responsabilità politiche e non nascondersi dietro misere occupazioni dell'aula”.

Photo gallery

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE