SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, la delega al litorale "ritorna" al sindaco di Roma Roberto Gualtieri

Il sindaco di Roma Gualtieri si riprende la delega al litorale, decisione che riporta il sereno nel Pd assieme all'annuncio che Ilaria Melli entrerà nella Giunta. Andrea Bozzi (lista Calenda) insorge: inacettabile, è un secondo Commissiariamento per incapacità politica della classe dirigente locale

printDi :: 10 novembre 2021 08:39
Ostia, la delega al litorale ritorna al sindaco di Roma Roberto Gualtieri

(AGR) E' ufficiale, il nuvo "assessore" al litorale del X Municipio sarà il sindaco di Roma Roberto Gualtieri che terrà per sè la delega contesa. Ora bisognerà vedere se poi il sindaco Gualtieri, come aveva annunciato in campagna elettorale, conferirà maggiori deleghe al X Municipio. La soluzione raggiunta piace ad entrambe le parti ed è stata condivisa anche dai Giovani Democratici. Il presidente Mario Falconi ha confermato la fine delle ostilità e la ripresa del dialogo: "La buona amministrazione e la tutela della legalità sono punti irrinunciabili della mia azione politica. - ha ricordato -  In difesa di questi principi, l`attenzione e la vigilanza sarà sempre costante, da parte mia e di tutti i livelli istituzionali del Municipio. Dobbiamo essere uniti ed agire insieme, ognuno nei propri ruoli amministrativi e politici. I temi sollevati in questi giorni dai Giovani Democratici, così come il loro rinnovato impegno nella Giunta, saranno stimolo costante ad operare". Dall'altra parte è pace formale. Resta il chiarimento con il segretario nazionale Enrico Letta che dovrebbe incontrarli proprio oggi, ma per il resto tutto o.k. ed arriva anche un nuvo assessore per il X Municipio, Ilaria Meli, indicata proprio dai giovani democratici: "Si tratta di una persona impegnata sui temi della legalità, laureata in Sociologia e che riteniamo possa apportare un valore aggiunto al governo del territorio. Pur mantenendo le perplessità che abbiamo espresso sulla composizione della Giunta, intendiamo questa scelta propedeutica a portare avanti le nostre battaglie, i temi e le istanze che abbiamo sollevato". 

"Se davvero alla fine l'esito della guerra interna al Pd sarà che Gualtieri riporterà in Campidoglio la contesa "Delega al Litorale", allora potremo dire che in pochissimi giorni l'amministrazione Falconi ci ha fatto tornare indietro di tanti anni nel peso politico del Municipio e nella sacrosanta strada del decentramento dei poteri e della maggiore autonomia del nostro territorio.  - afferma Andrea Bozzi della Lista Calenda - Altro che "più deleghe!" come ha raccontato in campagna elettorale e "batto i pugni sul tavolo se non mi danno i poteri...." le sue affermazioni più volte ribadite. Di certo ci auguriamo che questo non accada,  ma sarebbe un vergognoso passo indietro che il M5S tentò pure di fare nel 2018, ma alla fine non lo fece, anche a seguito della nostra opposizione. La posizione era però diversa: si temeva a suo tempo di non avere abbastanza soldi per gestire la delega, che infatti sono sempre pochi anche solo per organizzare le spiagge libere. In questo caso invece si tratterebbe di una specie di secondo "Commissiariamento", ma stavolta per incapacità politica della classe dirigente locale e per pure e semplici lotte intestine nel centrosinistra. Chiediamo a Falconi che si è candidato a governare il Municipio a non fare il passacarte del Campidoglio o la barchetta di carta in balìa delle correnti, ma di trovare soluzioni per svolgere appieno il suo ruolo e per non far pagare a tutti le  divisioni interne della sua coalizione. Sarebbe gravissimo e davvero inaccettabile perdere la Delega al Litorale, unica concessa, insieme a quella al verde, ad un Municipio di Roma". 

A chiudere la questione l'analisi di Margherita Welyam e Raffaele Biondo: "In seguito agli incontri tenuti in queste ore con il sindaco Gualtieri e il presidente Mario Falconi, vogliamo spiegare che le critiche politiche di questi giorni non mettono in dubbio l`integrità morale del presidente Falconi . Ribadiamo al presidente Falconi il nostro assoluto rispetto personale. Abbiamo accolto e condiviso  con soddisfazione la scelta del sindaco di assumere la delega al litorale, scelta che favorirà il rilancio di un settore strategico e trainante per il nostro territorio".

Photo gallery

Roberto Gualtieri
Mario Falconi

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE