SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, divampa la polemica sul giardino alla memoria di Roberto Casaleggio

print16 dicembre 2019 15:42

Ostia, divampa la polemica sul giardino alla memoria di Roberto Casaleggio
(AGR) "La proposta di intitolare a Roberto Casaleggio un giardino del Municipio X, è semplicemente insensata. – afferma Marco Possanzini SI X Municipio, il quale spiega la posizione del suo partito - Significa andare ben oltre il limite della decenza. Continuiamo a dimenticarci di persone con la statura morale e la storia di Vittorio Parola che tanto ha fatto per la nostra comunità e per il nostro territorio così come ci si dimentica del valore della resistenza partigiana ad Acilia e del sacrificio di Lido Duranti, martire delle Fosse Ardeatine, ma ci si prodiga per intitolare un giardino a Roberto Casaleggio, capo di un’azienda di comunicazione scomparso due anni fa, azienda che per altro fattura profitti enormi proprio grazie al M5S. La motivazione poi di questo colpo di “genio” è grottesca: si tratterebbe di una risposta all'atto vandalico che ha cancellato il suo nome dalla targa del giardino dedicatogli a Milano. Milano chiama Ostia. Addirittura sembra che partirà un tour della legalità nel nome di “Casaleggio”.

Avremmo capito, rispettato, sostenuto, una proposta di tour antimafia che avesse come riferimento Peppino Impastato o una delle centinaia di vittime della mafia. E invece no, si utilizza a sproposito il nome di Casaleggio….. Ma cosa c’entra Casaleggio Senior con Ostia , con il Municipio X, con Roma Capitale, con il centro Italia ? Nulla. Niente di niente. Zero. La proposta arriva per altro dal M5S che, sulla vicenda tormentata del murales della legalità a Lido Nord, ha preteso che il volto di Federica Angeli fosse oscurato da un manto di foglie in quanto “divisivo”.

Ora scopriamo che Casaleggio non solo ha combattuto la criminalità ad Ostia, viste le proposte, ma non è nemmeno un personaggio “divisivo”. La toponomastica è fondamentale per conoscere meglio le vicende storiche di un luogo e delle persone che lo hanno abitato negli anni, alcune delle quali si sono distinte in modo significativo”.
 
x

ATTENZIONE