SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, allarme di Sinistra Italiana: Amendola verso la chiusura?

print10 dicembre 2019 11:24
Ostia, allarme di Sinistra Italiana: Amendola verso la chiusura?
(AGR) "Lo abbiamo dichiarato anche lo scorso anno quando la Regione Lazio, utilizzando il metro della riduzione delle spese, ha scelto di proporre di accorpare l’Istituto Comprensivo Amendola Guttuso di Ostia Ponente all’Istituto Comprensivo di via delle Azzorre. - esordisce Marco Possanzini SI X Municipio - Una scelta sbagliata, maturata nel silenzio o quasi dell’amministrazione cittadina e municipale, che non tiene conto della condizione di assoluta fragilità delle famiglie che vivono in quel quadrante del Municipio, una parte di territorio dove si dovrebbe investire di più in termini di risorse pubbliche invece di utilizzare le cesoie per chiudere una scuola. La scuola ha un valore sociale che dobbiamo continuamente affermare e difendere in quanto non rappresenta solamente un luogo di apprendimento e formazione ma rappresenta quel luogo capace di costruire relazioni e coscienze, capace di nutrire il senso critico.

Un presidio scolastico come l’Amendola Guttuso, dotato per altro di spazi importanti dove è possibile fare moltissime attività oltre alle ore di lezione in aula, non può essere abbandonato dalle Istituzioni. Lo scorso anno anche la Presidente Di Pillo dichiarò, a parole, di considerare sbagliata la scelta dell’accorpamento ma guardando i fatti, le scelte fatte, si desume esattamente il contrario. La vicenda delle mense scolastiche, i ritardi accumulati con il bando comunale, i disagi riversati sugli studenti costretti a portarsi il panino da casa si sommano al guasto dell’impianto di riscaldamento, avvenuto in pieno dicembre a pochi giorni dalle feste di Natale, che ha determinato la chiusura a tempo indeterminato del plesso.

Ad oggi non sappiamo quando l’impianto verrà riparato, se verrà riparato, quando gli studenti potranno tornare in quelle aule. (l'assessore Paoletti che ieri ha incontrato i genitori ha assicurato che la riparazione sarà ultimata nei prossimi giorni ndr) Vista l’inerzia dell’amministrazione nell’intervenire per ripristinare il riscaldamento nel plesso, temiamo che all’orizzonte si stia addensando la “tempesta perfetta”, ossia: la chiusura del plesso con conseguente accorpamento. L'Amministrazione a questo punto deve chiarire: oltre a definire l’intervento di riparazione dell’impianto di riscaldamento, come intende procedere al fine di evitare la chiusura del plesso scolastico Amendola Guttuso superando tutti i disagi che ad oggi ricadono sulle famiglie. Temiamo che, - conclude Possanzini - alla fine del giro di giostra, quel plesso sia nelle mire di investitori privati pronti a formule di collaborazione “pubblico/privato” al fine di mettere radici in quella struttura. Lo diciamo con chiarezza e vale per il futuro, l’Amendola Guttuso è... e deve rimanere una struttura pubblica, di proprietà e a gestione pubblica".

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE