SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, mozione contro la Tampon tax, nelle farmacie comunali iniziative per scontistica su prodotti per l'igiene femminile

Magionesi Pd: "Gli assorbenti sono tassati al 22% come una bottiglia di superalcolici, votata mozione per verificare con le Farmacie Comunali la possibilità di applicare prezzi contenuti e promozionali sui prodotti sanitari e igienici femminil

printDi :: 10 maggio 2021 19:30
Fiumicino, mozione contro la Tampon tax, nelle farmacie comunali iniziative per scontistica su prodotti per l'igiene femminile

(AGR) "Gli assorbenti sono tassati al 22% come una bottiglia di superalcolici, ma avere il ciclo non è un lusso: è una condizione inevitabile per le donne". Lo dichiara Paola Magionesi, consigliera del Pd. "In molti stati, le tasse sugli assorbenti sono state abbattute e, in alcuni casi, è lo stato che li passa ad alcune categorie di donne - prosegue Magionesi -. In Francia è stata abbassata dal 20% al 5,5%, in Belgio dal 21% al 6%, in Irlanda non ci sono tasse mentre in Uk si distribuiscono gratuitamente alle studentesse per contrastare il "period poverty". In Italia parlare di tampon tax è difficile: l'argomento viene spesso bollato come un'inezia. Ma per le donne, che non possono fare altro che farne uso per la maggior parte della loro vita, non è affatto un'inezia e soprattutto non è uno sfizio. In Italia si vendono 2.6 miliardi l'anno di assorbenti acquistati da 21 milioni di donne".

"Stiamo parlando di un bene primario che non dovrebbe avere tasse o dovrebbe averle al minimo del 4% - aggiunge la consigliera -. Per questo abbiamo proposto e votato una mozione che impegna il sindaco a verificare con le Farmacie Comunali la possibilità di applicare prezzi contenuti e promozionali sui prodotti sanitari e igienici femminili. La mozione chiede anche di promuovere iniziative per migliorare l'educazione sull'uso di questi prodotti, di verificare sei sia possibile, nei pressi delle scuole comunali e nei luoghi pubblici, l'installazione di distributori di assorbenti a prezzi calmierati".

"Inoltre - conclude Magionesi - abbiamo chiesto al sindaco e alla giunta di sollecitare presso il Governo e il Parlamento interventi per chiedere l'immediata riduzione della tampon tax e di chiedere alla Regione di affrontare il tema della "povertà mestruale" con un piano di agevolazioni economiche per le fasce più svantaggiate per l'acquisto di prodotti sanitari e igienici. Ringrazio le consigliere e i consiglieri presenti in aula per avere approvato la mozione all'unanimità".

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE