SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Bordoni (Lega): aumento della Tari? intollerabile, ci opporremo in aula

Il capogruppo della Lega-Salvini premier attacca: un aumento della Tari a Roma è un insulto per i cittadini. La Raggi aumenta le tasse senza migliorare il servizio.+2,87 per le famiglie a fronte di un servizio mal erogato. Siamo pronti ad opporci in Aula

printDi :: 25 settembre 2020 12:45
Bordoni con Salvini

Bordoni con Salvini

(AGR) "Un aumento della Tari a Roma è un insulto per i cittadini. La Raggi aumenta le tasse senza migliorare il servizio. Un sindaco che chiede tasse senza dare risposte ai cittadini." Lo dichiara il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni commentando quanto emerso circa la prospettiva, deliberata in Giunta, di aumentare la tariffa sui rifiuti così da far quadrare i conti in considerazione di sconti applicabili alle fasce di reddito colpite in modo diretto dai danni del Covid .

A Roma si paga la Tari in misura maggiore rispetto a qualsiasi altra città d’Italia, intollerabile un aumento, stimabile in un +2,59 per cento medio per le aziende e un +2,87 per le famiglie a fronte di un servizio mal erogato in quasi tutta la Città. Siamo pronti ad opporci in Aula contro qualsiasi rincaro per la tariffa rifiuti - avverte Bordoni - La situazione disastrosa della spazzatura in città e il grave livello di sporcizia che si registra oramai da tempo deve portare ad una riduzione della Tari in favore degli utenti, che pagano un servizio che non ricevono". Ha concluso il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE