SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Maccarese, al Baubeach un'estate all’insegna della Tutela Ambientale ed Etologica

Alla sua seconda edizione il Corso per Dog Manager patrocinato dal Comune di Fiumicino e dalla Regione Lazio,  porterà per il secondo week end di agosto un programma fitto di appuntamenti per i Soci che frequentano la spiaggia per cani liberi e felici

printDi :: 03 agosto 2020 17:26
baubeach

baubeach

(AGR) Alla sua seconda edizione il Corso per Dog Manager Ihod© (Ideal Habitat of Dogs), patrocinato dal Comune di Fiumicino e dalla Regione Lazio,  porterà per il secondo week end di agosto un programma fitto di appuntamenti e occasioni di partecipazione anche per i Soci che frequentano la spiaggia per cani liberi e felici, alias Baubeach®. Le sei Corsiste, provenienti per metà dalla Toscana e per il resto dal Lazio, tutte donne e tutte cariche di entusiasmo e progettualità “dog friendly”, saranno chiamate a partecipare a tre giorni intensivi di affiancamento e tirocinio, per assorbire al massimo il “mood” del lavoro di accoglienza di grandi numeri di cani accompagnati in un contesto turistico ricreativo straordinario come il Baubeach®.

Riprendendo la scuola di grandi Etologi, come Mark Bekoff e Jane Goodal , si lavorerà per affinare l’osservazione e la conoscenza delle dinamiche relazionali  tra umani e cani.Il corso, patrocinato anche dalla Scuola di Etologia Relazionale®, condurrà gli step conoscitivi sugli argini del rispetto per ogni specie vivente e per l’ambiente che le ospita, disegnati dall’Etologa Myriam Jael Riboldi .

In primis la meravigliosa area dove lo stesso Baubeach® è ubicato, nel margine della Riserva Naturale del Litorale Romano, ambiente che da 22 anni l’Associazione che gestisce la spiaggia ha tutelato e valorizzato , mediante una iniziale bonifica, per seguire con una attenta protezione delle aree con valenza naturalistica che sono alle spalle della spiaggia,  e anche con una decisa azione di tutela dell’area di Foce che più volte, nel passato, è stata oggetto di devastazione per mano umana, con deviazioni artificiali del letto fluviale e deturpazione dell’habitat dell’avifauna.Non c’è strumento migliore dell’educazione per frenare la tendenza distruttrice dell’uomo e anche la sua mancanza di responsabilità nei confronti del Pianeta: con questa certezza e con l’aiuto di una madrina di eccezione, l’Artista Karen Thomas che da anni coniuga il suo lavoro con una strenua difesa della Natura e dei suoi Valori, in occasione di questo “long week end” che avrà inizio venerdì 7 agosto, si potrà assistere a più di una occasione di riflessione e progettualità per porre l’accento sulla necessità di conoscere, rispettare e tutelare Animali e Ambiente, al fine di preservare la Bellezza e assicurare un futuro alle generazioni che verranno.

Ecco gli appuntamenti, ai quali anche i Soci “ordinari” potranno assistere, con la chiara intenzione di far dilagare il rispetto e la consapevolezza nell’animo delle persone: si comincia il 7 agosto ore 12:00 con il workshop dell’educatore Alessandro Marzano sulla conduzione del branco in libertà, il riconoscimento delle motivazioni delle razze canine e delle loro derivazion , l’importanza della socializzazione, specie nella più tenera età del cane ; alle 14:30 un seminario con Giulia Baliva sulla costruzione di una squadra, messa in relazione con la dinamica interna al branco di Lupi , poi alle 16,00 si racconterà la Storia dei Diritti Animali attraverso la testimonianza di Gianluca Felicetti (Presidente Lav) e la Dott.ssa Roberta Pinto.

Sabato 8 agosto alle ore 12:00 propone due workshop  veterinari , il primo con la Dott.ssa Elena Barone, sul Pronto Soccorso Veterinario e il secondo, a seguire, sulla Medicina Veterinaria Comportamentale, a cura del Dott. Giacomo Riggio.

Alle 16:00 si metteranno da parte  le scienze per lasciarsi condurre dall’Artista Karen Thomas in un piccolo viaggio nel mondo dei colori, del loro potere evocativo e comunicativo, sul tema della tutela dell’Ambiente che ci ospita. Le installazioni  artistiche, sei gocce simboliche dell’impegno di ognuno di fare la propria parte, verranno posizionate al centro del “The Wall”, un ipotetico muro da rompere per far entrare nella nostra vita quotidiana le tre Grandi Motivazioni che dovrebbero occupare l’umanità: Conoscenza, Rispetto e Amore.

Per questo il “muro" conterrà una retrospettiva di un Artista degli inizi del  secolo scorso, Alessandro Poma, di scatti fotografici che ritraggono l’habitat della Foce dell’Arrone com’era cento anni fa e come vogliamo rimanga  sempre: luogo di accoglienza di animali e mutamento, sistema naturale perfetto e che sprigiona una grande bellezza.  Per questo  ci sono tracce descrittive degli abitanti del Luogo e per questo ogni azione è protesa a sottolineare l’urgenza di attenzione e cura.

L’ultima giornata, domenica 9 agosto, ci si concentrerà sulle attività da fare in uno spazio IHOD© con i cani e con i loro accompagnatori: la mattina dalle 12:00 si parlerà di Puppy Class e Old Boys Class, perché ogni età del cane deve essere ricca di stimoli  e perché è necessario avere presente le priorità dei vari momenti .

Si parlerà di problemi gestionali, ma anche di sicurezza ed igiene, illustrando le caratteristiche del famoso disintegratore di odori utilizzato da anni al Baubeach. Alla fine del pomeriggio ci si incontrerà nella alchimia ancestrale di una sessione di Pentadog®, lo sport cinofilo inventato proprio in qeusta spiaggia, che segna un approccio unico e rivoluzionario per chi ha deciso di dividere la vita con un cane.  A guidare le classi l’educatrice cinofila comportamentale Cecilia Brincat e l’etologa relazionale Patrizia Daffinà.Tutto verrà realizzato nella massima osservanza delle regole di distanziamento sociale, un effetto paradosso della grande distanza che l’umanità ha creato negli ultimi cinquanta anni con l’ Alterità animale. Esperienza che ci ha portato a fare i conti con metodi, abitudini e tradizioni che mercificano ogni tipo di animale e sacrificano ogni genere di rispetto per le specie diverse dalla nostra.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE