SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

GIUSEPPE D'ALESSIO, CEO & Founder della DGM PROJECT, presenta una piattaforma digitale multicanale

print15 febbraio 2017 09:04
GIUSEPPE D'ALESSIO, CEO & Founder della DGM PROJECT, presenta una piattaforma digitale multicanale
Dott. D'Alessio, Lei ha calcato le location più importanti di Roma e del Mondo ed ha promosso le eccellenze italiane con il progetto Oro di Roma. Ora ha una nuova creatura, Città Commercio. Ce ne parli.

Nella sua domanda ha citato i grandi successi che ha ottenuto Oro di Roma, successi realizzabili solitamente solo se dietro hai un nome come Bulgari o Giorgio Armani. Ma è proprio grazie alla filosofia dell'Associazionismo, grazie ad un unico brand che ha identificato centinaia e centinaia di imprese artigiane, che siamo riusciti nel miracolo. Oggi quello che chiamavamo Associazionismo si è trasformato in un termine molto più attuale: fare Rete. E' da questa riflessione che nasce Città Commercio.

Entri nel merito, ci faccia capire di cosa si tratta.

Così come abbiamo fatto con Oro di Roma, insieme alla Confesercenti, abbiamo creato un unico brand e realizzato, attraverso la mia Società, la DGM PROJECT, una piattaforma digitale multicanale che consente a tutte le piccole Imprese di poter gestire una propria vetrina digitale, interagendo con i clienti e creando un rapporto One to One. Avere una vetrina virtuale su Città Commercio vuol dire Fidelizzare i propri clienti ed essere visibile da tantissimi utenti che ogni giorno cercano in rete un'attività che possa soddisfare le loro esigenze. Possono creare autonomamente ogni tipo di promozione e inviare messaggi e comunicazioni che riguardano la propria azienda attraverso un semplice push di notifica che arriverà al proprio cliente in tempo reale sul suo dispositivo.

Infatti Città Commercio, oltre ad essere un portale che punta ad ospitare quante più aziende possibili iscritte alla Confesercenti, avrà anche un'App, generata dal sistema, che renderà tutto questo possibile in modo semplice e immediato.

Perché ha scelto la Confesercenti?

Perché da oltre 25 anni Confesercenti è la mia casa. In questo lungo periodo, ho ricoperto molti ruoli di responsabilità e le posso garantire che la Confesercenti, meglio di ogni altra organizzazione di carattere nazionale, crea opportunità, tutela e rappresenta gli interessi della piccola e media impresa. A conferma di quanto Le ho appena affermato, il valore aggiunto del progetto sta proprio nel fatto che potranno aderire a Città Commercio solo aziende che sono iscritte o chevorranno essere iscritte alla Confesercenti e potranno usufruire quindi, oltre che dei servizi forniti dalla piattaforma, anche di tutti i servizi che la Confederazione mette a disposizione dei propri iscritti. Questo significa fare rete!

Immaginiamo che un progetto così ambizioso abbia avuto la necessità di ingenti investimenti che ricadranno necessariamente su gli aderenti alla piattaforma. Cosa ci dice a riguardo?

Sicuramente gli investimenti sono stati ingenti ma di certo non avranno un alcun effetto sulle Imprese. Immagini che se un'azienda volesse organizzare una propria App che abbia un minimo di caratteristiche dinamiche, il costo si aggirerebbe tra le 1500/2000€ solo per la realizzazione del prodotto, a queste vanno poi aggiunti contratti annuali per la manutenzione e gli aggiornamenti che costano diverse centinaia di euro. Inoltre, non saranno mai contestualizzate in un sistema di rete. Grazie a quello che le dicevo all'inizio, attraverso l'Associazionismo, abbiamo creato un sistema che comprime questi costi, facendo in modo che si possano aggirare intorno ad un decimo di quanto detto prima.

Conoscendola, immagino che dopo Città Commercio ci riserverà ulteriori sorprese.

Immagina bene. Infatti, io e la mia amica Antonella Ferrari, con la quale abbiamo ottenuto grandi successi nei più importanti teatri della moda e del lusso, stiamo costruendo un nuovo progetto legato al mondo del fashion e dell'alta gioielleria, ma è tutto in work in progress e quindi sicuramente avremo modo successivamente di raccontarci questa novità.

Una cosa, però, gliela posso anticipare, la parola d'ordine sarà sempre e comunque ASSOCIAZIONISMO.

http://www.cittacommercio.it/​

GIUSEPPE D'ALESSIO, CEO & Founder della DGM PROJECT, presenta una piattaforma digitale multicanale

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE