SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Alitalia, Serbassi (Fast-Confsal): esaurite le risorse finanziarie, agire subito per evitare il fermo operativo

Nell'audizione su Alitalia alle commissioni riunite Trasporti e Attività produttive della Camera, Serbassi ha denunciato l'urgenza della situazione della compagnia di bandiera che ha esaurito le risorse finanziarie e si deve scongiurare il fermo operativo.

printDi :: 20 aprile 2021 17:11
Alitalia, Serbassi (Fast-Confsal): esaurite le risorse finanziarie, agire subito per evitare il fermo operativo

(AGR) "La situazione è estremamente delicata e complessa, in questo momento emergenziale. Vogliamo trasmettere l'urgenza che riguarda l'Alitalia in amministrazione straordinaria, che ha di fatto esaurito le risorse finanziarie a sua disposizione e si deve fare qualcosa per scongiurare il fermo operativo. Nell'attesa e nell'immediatezza bisogna intervenire in modo che qualunque decisione presa non venga assunta in fase di una cessata attività". Queste le dichiarazioni di Pietro Serbassi, Segretario Generale Fast-Confsal, nell'audizione su Alitalia alle commissioni riunite Trasporti e Attività produttive della Camera.

"Serve una scelta rapida che dia garanzie, solidità e prospettive a tutti gli interessati. A nostro avviso il governo italiano deve tenere un atteggiamento fermo e rifiutare richieste, da parte della Commissione Ue, che fermano lo sviluppo della compagnia in maniera ingiustificata o discriminatoria. La nuova compagnia si dovrà predisporre per la ripresa non parlando di esuberi, ma prevedendo assunzioni", ha aggiunto Serbassi, chiedendo per questo "l'apertura di un tavolo con i ministri competenti per affrontare i temi inerenti il lavoro in questa transizione".

"Qualsiasi soluzione il Governo e il Parlamento dovessero decidere - ha concluso Serbassi - dovrà essere attuata in tempi rapidissimi e con scelte che tengano come riferimento il mantenimento dei livelli occupazionali, che sono determinanti per la sopravvivenza di Alitalia. Tattiche dilatorie della Ue o tatticismi politici interni genererebbero una tragedia sociale e un enorme danno per il Paese. Se non si agisce in fretta, non solo i dipendenti di Alitalia, ma anche la storia ci condannerà, senza attenuanti".

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE