SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, l'assedio al Castello del 1556 del Duca D'Alba, rievocazione storica

Domenica 16 ottobre al Castello di Giulio II di Ostia Antica avrà luogo rievocazione storica che ripercorre le ultime decisive ore dello scontro tra il Duca d’Alba, comandante delle truppe imperiali di Filippo II e Orazio dello Sbirro, giovane capitano della guarnigione a difesa del Castello.

printDi :: 12 ottobre 2022 23:00
CRT assedio al castello locandina rievocazione storica evento

CRT assedio al castello locandina rievocazione storica evento

(AGR) Quest’anno la manifestazione Il Litorale Incontra la sua Storia prende il via il Domenica 16 Ottobre 2022 con un evento speciale gratuito nel Castello di Giulio II ad Ostia Antica. Alle ore 10:20 e 11:40 la mattina, e alle ore 14:00 e 15:00 nel pomeriggio, si svolgerà L’assedio al Castello, azione scenica di rievocazione storica che ripercorre le ultime decisive ore dello scontro tra il Duca d’Alba Fernando Álvarez de Toledo, celebre comandante delle truppe imperiali agli ordini di Filippo II, figlio dell’imperatore Carlo V, e Orazio dello Sbirro, giovane capitano delle truppe pontificie poste alla difesa del Castello ostiense.

La battaglia si svolse nell’autunno del 1556 quando le truppe imperiali comandate dal Duca d’Alba si mossero alla conquista di Roma per obbligare papa Paolo IV, al secolo Gian Pietro Carafa a riconoscere Filippo II come legittimo re di Napoli. Ultimo baluardo prima della città santa è il Castello di Giulio II difeso dal giovane capitano pontificio Orazio dello Sbirro. Come finirà lo scontro lo sentiremo direttamente dalla voce degli attori che interpretano i due personaggi, Gian Marco Di Lecce (il Duca d’Alba) e Federico Angeloni (Orazio), che insieme a Donatella Nardi nei panni di una contadina del borgo, ripercorrono gli ultimi decisivi momenti dell’assedio.

Gli eventi narrati fanno parte della più ampia Guerra di Campagna di Roma e del Regno di Napoli, e sono stati oggetto di ricerca e studio da parte della CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio a partire da testi storici elaborati sul finire del cinquecento. Questa prima azione scenica, che verrà anche filmata nella settimana successiva all’evento, sarà ampliata nel futuro dalla CRT con nuove fasi e personaggi della battaglia atti a far rivivere la caratteristica funzione militare e difensiva del Castello di Ostia nel periodo rinascimentale.

L’assedio al Castello è realizzato dalla CRT grazie alla collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia Antica e il sostegno del Ministero della Cultura.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE