SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Bassano Romano. "I mercatini del '600" con la rievocazione storica dei fasti del paese

Due weekend di eventi nel comune alle porte di Roma. La kermesse è stata patrocinata dal Comune di Bassano Romano, dalla Regione Lazio e dall’Università Agraria.L’evento rappresenta un tuffo nella storia per rivivere l’epoca d’oro del Feudo dei Giustiniani.

printDi :: 06 luglio 2023 14:45
Bassano Romano i mercatini del '600 locandina

Bassano Romano i mercatini del '600 locandina

(AGR) Tornano a Bassano Romano questo fine settimana (6-8 luglio) e il successivo (14-16 luglio) “i Mercatini del ‘600”, un evento patrocinato dal Comune di Bassano Romano, dalla Regione Lazio e dall’Università Agraria, e organizzato in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Lazio, la Direzione di Villa Giustiniani e la Parrocchia Santa Maria Assunta in Cielo. 

L’evento rappresenta un tuffo nella storia per rivivere l’epoca d’oro del Feudo dei Giustiniani. Saranno numerosi gli spettacoli che animeranno le vie del centro storico di Bassano nei giorni di festa: artisti di strada e giocolieri, sbandieratori e spadaccini, attori e cantastorie, arcieri e cavalieri. 

Il fuoco si scontrerà con il metallo e i vecchi racconti voleranno alti con le bandiere mentre i cortei storici sfileranno per le vie e le piazze del borgo. Non sarà tralasciata l’arte con l’apertura straordinaria di Villa Giustiniani con anche visite guidate tematiche curate dall’associazione dei Mercatini del ‘600 e dal Museo. Prevista l’apertura delle chiese del centro storico e visite al Cristo Risorto di Michelangelo al Monastero San Vincenzo Martire. 

Artisti, artigiani e prodotti enogastronomici concorreranno alla scenografia della rievocazione che vuole trasportare turisti e visitatori negli anni in cui fiorenti mercati animavano la piazza principale del paese, sotto lo sguardo della villa che fu della famiglia Giustiniani. Per rendere omaggio alle loro origini taverne e cantine del borgo prepareranno pietanze speciali. 

“Quest’anno, spinti dall’entusiasmo dei nostri giovani, abbiamo deciso di raddoppiare l’appuntamento dei Mercatini”, spiegano gli organizzatori, soddisfatti della partecipazione di tantissimi ragazzi e dalla loro voglia di far crescere ogni anno la manifestazione. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE