SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Apriti cielo!

Nei Giardini del Fossato a Pontassieve, dal 14 al 18 luglio, la XVIII edizione del Festival Internazionale di teatro per i ragazzi

printDi :: 13 luglio 2021 06:15
Comune di Pontassieve Apriti cielo!

Comune di Pontassieve Apriti cielo!

(AGR) Torna nei Giardini del Fossato a Pontassieve, dal 14 al 18 luglio, “Apriti Cielo!”, il Festival Internazionale di teatro per i ragazzi arrivato alla 18esima edizione, ideato da Gaetano Carducci, direttore artistico e responsabile della Scuola comunale di teatro, realizzato dal Comune di Pontassieve in collaborazione con l'associazione Ruinart Artisti associati, grazie al sostegno di Sezione Soci Coop Valdisieve, Bcc Pontassieve, AER, Publiacqua, e la collaborazione di Fossato group e SMS Croce Azzurra di Pontassieve. Due spettacoli al giorno, da mercoledì a domenica, alle 18.30 e alle 21.15, con compagnie che provengono da tutta Italia e dall'estero, in cui il teatro di figura, la danza, la giocoleria e la musica si fondono e creano spettacoli pensati, sì, per i più piccoli, ma capaci di conquistare anche gli adulti.

“Come lo scorso anno” – dicono la Sindaca Monica Marini e il vicesindaco alla Cultura Carlo Boni – “Portare avanti le iniziative culturali, creare spazi condivisi di creazione e promozione delle arti, si conferma una delle nostre priorità assolute, perché l’ultimo anno e mezzo ha fiaccato tutti noi, comprimendo il nostro mondo e il nostro quotidiano, ma ha decisamente messo in difficoltà il mondo della cultura, così determinante nella crescita dei nostri ragazzi e delle nostre comunità, eppure così penalizzato dalle misure anti contagio.

Da qui, la decisione di non arretrare sulla programmazione estiva del Comune, ma anzi di potenziarla, nel rispetto di tutte le disposizioni vigenti, nell’estate in cui, grazie alla campagna vaccinale, si respira – finalmente – aria di ripresa e di ritorno alla normalità delle nostre attività quotidiane. “Apriti cielo!”, anche quest’anno, renderà Pontassieve e i giardini del Fossato palcoscenico del miglior teatro per i bambini e per i ragazzi, con spettacoli in cui la fantasia, i colori e il sorriso saranno protagonisti, dandoci il piacere di tornare a sognare insieme”.

Per partecipare agli spettacoli non è necessaria la prenotazione, tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, in conformità alle norme e alle restrizioni anti-covid19 imposte dall'attuale situazione sanitaria.

Il programma Mercoledì 14 Luglio ore 18.30 Il drago dalle sette teste – di Enrico Spinelli con Cristina Bacci, Enrico Spinelli, Pietro Venè

 Una movimentata storia di avventure, ancora una volta attinta alla fonte delle antiche fiabe popolari toscane Pupi di Stac (Firenze) ore 21.15 Light body – di e con Aeneah Asikoye Ochaka,Henry Nduati Mbugua, Juma Kitsao Mashanga, Stephine Odthiambo Were. Un progetto di spettacolo dal vivo promosso da Ae-neah A.Ochaka, acrobata di Nairobi, che mette in scena la leggerezza, l’eleganza e la straordinaria energia dei movimenti propri della cultura keniana.

Asante Kenya Acrobats (Kenya) Giovedì 15 Luglio ore 18.30 La fata Tapparella – di e con Anna Paganini Bresaola Una favola moderna che, con storie, giochi, favole, canzoni vuol far tornare i più piccoli a divertirsi senza schermi e telefoni

I Gotturni (Villafranca -VR) ore 21.15 Il circo russo – di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapan Musica e tecniche circensi, in una miscela scoppiettante di creatività, acrobazie, divertimento, accenni di clownerie, canzoni e musiche da tutto il mondo.

Nando e Maila (Ozzano Emilia -BO) Venerdì 16 Luglio ore 18.30 Chichì e Chicò – di Martina Pizziconi con Martina Pizziconi e Valeria Tomasi Storia di un bruco che, tra peripezie, avventure, strani incontri e nuovi amici, diventa farfalla.

Ambaradan (Bologna) ore 21.15 Hansel e Gretel – di e con Noemi Bassani e Martin Stigol Un viaggio di due bambini abbandonati nel bosco che, attraverso la luce, le ombre e il buio, ritrovano la strada per tornare a casa. Uno spettacolo sospeso tra favola e realtà che offre più di un spunto di riflessione, portando l’attenzione sull’importanza delle piccole cose.

Progetto Zattera (Varese)Sabato 17 Luglio ore 18.30 Codamozza, il gatto – di e con Patrizia Ascione e Stefano Cavallini Le avventure del gatto Codamozza per raccontare gli animali che molto spesso convivono a stretto contatto con i bambini e che con essi scambiano sentimenti e suggestioni Habanera (Marina di Pisa -PI) ore 21.15 Pindarico – di Italo Pecoretti con Pietro Rasoti e Miriam Calautti Un volo in bilico tra il reale e l’immaginario con un anziano aviatore che ci porta in un mondo di creature straordinarie e di improbabili incontri, tra costumi straordinari e trampolieri.

Circo improvviso (Arezzo)Domenica 18 Luglio ore 18.30 Il guardiano dei porci – di Matthias Trågercon Laura Bartolomei e Corrado Re Il principe di un regno piccolo piccolo per conquistare la principessa di un grande regno si fa assumere come guardiano dei porci reali. Conquisterà il suo cuore, facendo leva sulla sua curiosità e costruendo ingegnosi marchingegni musicali. La capra ballerina (Acquapendente -VT) ore 21.15 Un sogno nel castello Stressone, lo stregone mangiatempo, ruba a grandi e bambini del paese di Sorrisolo tutto il tempo dedicato allo svago e al divertimento per trasformarlo in tempo di lavoro, rendendo le persone molto tristi. Un giorno, arriva nella piazza del paese una compagnia di artisti girovaghi che riesce a far tornare la felicità, grazie all’arte e allo spettacolo. Teatrodaccapo (Romano di Lombardia -BG) A seguire Manifestazione di chiusura 12/07/2021 14.07

Comune di Pontassieve

 Foto da comunicato

 Tratto da Met - http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE