SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Al teatro Manfredi parte la stagione con: "Diamoci del tu..."

Pietro Longhi e Gaia De Laurentis sono gli interpreti della commedia che segna la riapertura ufficiale delal stagione teatrale del Manfredi ad Ostia. Pietro Longhi inauguò la prima del Manfredi e sabato ritorna per inaugurare la prima del dopo lockdown

printDi :: 09 ottobre 2020 15:16
Al teatro Manfredi parte la stagione con: Diamoci del tu...

(AGR) Sabato 10 ottobre il teatro Manfredi riparte."Gli spettacoli si svolgeranno in sicurezza - ricorda il presidente del teatro Luciano Colantoni - solo facendo gli abbonamenti sarà possibile, infatti, continuare questa  avventura iniziata nel 2005 insieme a tutti voi. Fu proprio Pietro Longhi ad inaugurare  il teatro con lo spettacolo Un grande grido d'amore, e portò  bene.Oggi, alla ripartenza, ci sarà ancora  lui insieme alla straordinaria Gaia De Laurentis che darà il suo contributo artistico affinché questa nostra "lunga storia  d'amore" possa continuare". Si riparte, dunque, sabato sera con "Diamoci del tu".

Tutto nasce da un asettico rapporto di lavoro pluriennale che diventa  sorprendentemente una spassosa, arguta e scintillante relazione. Come un fiore sbocciato solo al momento giusto, la storia tra il burbero e scontroso datore di lavoro e la sua ineffabile collaboratrice ci offre lo spunto per una commedia deliziosa che cancella di colpo la ruggine di un lungo regime di  incomunicabilità. Ed il nuovo, improvviso scoprirsi riscatta sia lui  che lei da anni di solitudine, di segreti e di dolori, prendendo molto presto una piega briosa e brillante.

Lei sa tutto di lui. Lui non sa assolutamente nulla di lei. Non ha mai voluto saperne nulla, considerandola poco più di uno degli strumenti di cui si serve per il suo lavoro d’ufficio. Così, in una fredda sera di novembre, i due cominciano a confrontarsi per la prima volta senza la formalità dei ruoli, arrivando  presto a rivelazioni sorprendenti, ma anche divertenti e commoventi. Alle volte l’amore, come il  paradiso... può attendere, ma al momento opportuno sa sempre come coinvolgere il nostro cuore

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE