SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, allo studio cinque diversi progetti didattici per il "dopo" Coronavirus

Gianni Maritati, ideatore e promotore della Festa del libro e della Lettura ha proposto con l'associazine Clemente Riva cinque nuovi progetti didattici per tutte le fasce d'età

printDi :: 06 marzo 2020 15:07
festa del libro

festa del libro

(AGR) Stop ad eventi culturali, mostre, convegni e manifestazioni, ma la macchina organizzativa della “Festa del libro e della lettura di Ostia” non si ferma, Gianni Maritati, ideatore e promotore della manifestazione letteraria che ha orami raggiunto le trenta edizioni ha già pronto un nuovo programma di promozione culturale per il dopo-emergenza per il Coronavirus. L'Associazione culturale no profit “Clemente Riva” di Ostia propone infatti cinque “Progetti didattici” a scuole, centri anziani, parrocchie, altre associazioni e luoghi educativi:

1) CINEMA DA LEGGERE. Dialogo sui film che affrontano il tema del potere dei libri, fra immaginazione e terapia;

2) GRETA A CARTONI ANIMATI. I lungo e i cortometraggi d'animazione che ispirano l'amore per la natura e la sensibilità ambientale;

3) ROMA, IL MIO VIAGGIO. Alla scoperta di Roma seguendo le proprie radici familiari, le proprie inclinazioni psicologiche e i propri interessi culturali;

4) I MESSAGGI NASCOSTI NEI CARTONI ANIMATI. Alla scoperta dei contenuti impliciti dei film d'animazione, fra sorprese e curiosità;

5) PAROLE PER CRESCERE. Viaggio fra le parole che ci aiutano a trovare un senso nella vita e a capire il mondo, con riferimenti etimologici e indicazioni di letture per approfondire.

Ogni “Progetto didattico” dovrebbe avere – spiegano gli organizzatori – la durata di circa un’ora e prevedono l'ausilio di immagini proiettate su un grande schermo. Segue dibattito e confronto di idee ed esperienze sul tema affrontato.

.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE