SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Morta la zia, la casa è mia....

printDi :: 10 febbraio 2020 15:54
Morta la zia, la casa è mia....

(AGR) Nel fine settimana, dal 14 al 16 febbraio divertente commedia al “Manfredi”, in via dei Pallottini ad Ostia con: “Morta la zia, la casa è mia”, di Gianni Quinto, da un'idea di Alessandro Tirocchi e Maurizio Paniconi, con la regia di Marco Simeoli.  Con la partecipazione di Daniele Derogatis, Valeria Monetti, Maurizio Paniconi, Alessandro Tirocchi.

Quando zia Olga viene a mancare alla tenera età di 95 anni, i quattro nipoti si riuniscono a casa sua: organizzare il funerale sarà in realtà un modo per capire come mettere le mani sul suo patrimonio… In un crescendo di equivoci, vecchi rancori e conflitti familiari, la storia si svilupperà in maniera ironica e a tratti cinica. Una commedia che sdrammatizza la morte e mette in luce quanto  un’eredità possa risolvere....cosa succede quando i suoi quattro nipoti si ritrovano a organizzarle il funerale? Si limiteranno al solo funerale? Certo che no! C’è anche il patrimonio della vecchia zia da spartirsi. Derogatis, Monetti, Paniconi e Tirocchi tornano con un’altra, esilarante, commedia, guidati dall’estro di Marco Simeoli. Dopo Storia d’Ita(g)lia, eccoli pronti a sdrammatizzare l’evento più temuto dall’umanità.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE