SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, al Festival del corto una serata dedicata a Fellini

print18 novembre 2019 15:11
Fiumicino, al Festival del corto una serata dedicata a Fellini
L’undicesima edizione del Festival Corto Corrente Città di Fiumicino, in programma dal 15 al 24 di novembre, ospiterà una serata dedicata al grande regista Federico Fellini. Si terrà, infatti, giovedì 21 novembre, alle ore 18.00, presso la Stazione Marittima di Fiumicino, in Piazzale Molinari, la proiezione del film “La Strada”. Il capolavoro cinematografico del 1954, vincitore dell’Oscar come miglior film straniero è stato scelto dalla Commissione Cinematografica per il suo tangibile legame con Fiumicino, in quanto molte delle scene sono state girate proprio nel centro storico cittadino.

“La Città di Fiumicino è da sempre luogo prescelto come set naturale di registi e produttori nazionali ed internazionali. La Commissione Cinematografica, dalla sua costituzione, si sta adoperando affinché la memoria storica cinematografica del luogo possa essere valorizzata e riscoperta. – afferma Alessandro De Nitto, Direttore della Commissione della Città di Fiumicino, che aggiunge –

Vogliamo partire proprio dal film che lanciò Fellini nel panorama internazionale della cinematografia. Nell’eccezionale pellicola, infatti, si possono facilmente distinguere luoghi del centro storico di Fiumicino come Piazza Giovan Battista Grassi ed il suo monumento ai caduti, posti prescelti per lo spettacolo della triste protagonista Giulietta Masina, nei panni di Gelsomina, dedita ad intrattenere i presenti, insieme con Anthony Quinn, il mangiatore di fuoco Zampanò.

Nelle scene girate in piazza molto del pubblico presente era composto da bambini e giovani del luogo, i quali ricordano con vero piacere lo spettacolo inscenato dagli attori, raccontando la loro esperienza di ragazzi che conobbero da vicino Fellini, Anthony Quinn e Giuletta Masina.

Molti di quei testimoni saranno presenti a Fiumicino nella serata di giovedì 21 novembre alla Stazione Marittima, per rievocare insieme un evento cinematografico che ha segnato la storia della Città, invitando tutti coloro che condividono quel ricordo a partecipare alla proiezione. Proprio i luoghi dove si svolgerà l’evento furono gli stessi che, sempre il maestro Fellini, utilizzò nel 1973 per girare alcune delle scene più emblematiche di “Amarcord”, dal passaggio del Rex alla costruzione di un cantiere.” – ha concluso De Nitto. Il Festival Corto Corrente proseguirà poi nelle serate successive del 22 e 24 novembre con la premiazione dei cortometraggi internazionali vincitori del concorso organizzato dall’Associazione Acis.

Fiumicino, al Festival del corto una serata dedicata a Fellini

Fiumicino, al Festival del corto una serata dedicata a Fellini

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE