SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Tor Vergata, riempie due borsoni di vestiti, fermato da un addetto alla sicurezza lo aggredisce

L'uomo, 56 anni, nato a Napoli aveva riempito due borsono di asbiti per un totale di circa 3 mila euro. Mentre tentava di uscire dall'esercizio commerciale è stato fermato da un addetto alal sicurezza. L'uomo l'ha aggredito con violenza ed all'arrivo dei carabinieri è stato arrestato

printDi :: 19 aprile 2022 13:29
Tor Vergata, riempie due borsoni di vestiti, fermato da un addetto alla sicurezza lo aggredisce

(AGR) Stava uscendo da un grande magazzino di Tor Vergata con due borsoni quando è stato sorpreso da un addetto alla sicurezza. Trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento, per un valore complessivo di oltre 3.200 euro, nascosti nei due borsoni, mentre tentava di uscire dal punto vendita sfuggendo ai controlli del personale, si sarebbe scagliato con violenza nei confronti dell’operatore. I dipendenti dell’esercizio commerciale hanno immediatamente chiamato il “112”. I Carabinieri di Frascati sono giunti sul posto ed intervenuti in pochi minuti. L’addetto alla vigilanza dell’esercizio ha raccontato quanto accaduto. I militari hanno recuperato la refurtiva e arrestato il presunto autore del furto, un 56enne di Napoli con precedenti, che deve rispondere dell’accusa di rapina.

I capi di abbigliamento sono stati restituiti al Direttore dell’esercizio commerciale mentre l’uomo è stato portato in caserma. L’arresto del 56enne è stato poi convalidato e nei suoi confronti, l’Autorità Giudiziaria ha emesso una condanna di 3 anni e 2 mesi. L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Regina Coeli.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE