SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Stretta di Natale, i ristoratori di Roma pronti alla protesta

Si alza forte la protesta di quanti saranno costretti a chiudere. A parlare sono i ristoratori romani, che non ci stanno: non siamo i nuovi untori e proprio da Roma partirà la protesta per il "No" alla stretta natalizia.

printDi :: 15 dicembre 2020 17:58
Stretta di Natale, i ristoratori di Roma pronti alla protesta

(AGR) "I ristoratori non sono i nuovi untori. Da Roma scoppierà la protesta" La categoria freme, si sente tartassata e sopratutto non si sente responsabile della diffusione del covid-19. "No ad una nuova stretta per l'Italia durante le festività: a risentirne saranno solo  ristoratori per i quali sono previsti obbligo di chiusura e coprifuoco anticipato". Sono gli argomenti ripetuti di una categoria oramai allo stremo.

Le contromisure per affrontare gli assembramenti in vista delle feste non risparmieranno nessuno per disperdere quelli che il Commissario Arcuri ha definito "insopportabili assembramenti" nelle vie dello shopping e contrastare i 20mila contagi e i 500 morti al giorno, sono previsti una serie di interventi mirati per Natale e Capodanno. L'altra faccia della medaglia saranno però quei ristoratori che già esausti vedranno trasformarsi l'unica occasione dopo mesi di poter rientrare delle spese almeno per il pranzo di Natale andare ....in fumo".

A rispondere alle nuove misure nei confronti di bar e ristoranti sono in molti:" Siamo messi alle strette. - dichiara un notoristoratore del centro - Ci hanno vietato i licenziamenti per non pagare le disoccupazione: abbiamo anticipato le casse integrazioni che probabilmente verranno recuperate dagli f24 del 2021/2022. Abbiamo sanificato, adeguato i locali e mandato via i clienti per paura dei distanziamenti. L’assurdità e che si vedono centri commerciali  e strade dello shopping strapieni di persone con folle fuori controllo"

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE