SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, preso uomo-ragno, dal pluviale si era arrampicato in un appartamento al Nomentano

I carabinieri avvertiti da alcuni passanti hanno arrestato un 18enne romeno trovato in possesso di vari oggetti in oro asportati da un appartamento posto al secondo piano dello stabile dove è stata trovata la porta finestra forzata e la camera da letto a soqquadro e un cacciavite

printDi :: 08 gennaio 2023 12:33
Roma, preso uomo-ragno, dal pluviale si era arrampicato in un appartamento al Nomentano

(AGR) Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Roma Nomentana hanno arrestato in piazza San Saturnino un 18enne romeno, gravemente indiziato del reato di furto aggravato e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane è stato notato da alcuni cittadini mentre si arrampicava tramite il tubo di scorrimento dell’acqua piovana per raggiungere il balcone di un appartamento ed è scattato l’allarme al 112. Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Roma Nomentana è intervenuta ed ha sorpreso il ragazzo mentre scendeva frettolosamente da dove era salito; lo hanno bloccato, con l’ausilio di altra pattuglia di Carabinieri della Stazione di Roma-Salaria, dimenandosi, spintonandoli e strattonandoli.

I Carabinieri lo hanno trovato in possesso di vari oggetti in oro asportati da un appartamento posto al secondo piano dello stabile dove è stata trovata la porta finestra forzata e la camera da letto a soqquadro e un cacciavite. La refurtiva è stata riconsegnata alla vittima e il cacciavite sequestrato. L’uomo è stato condotto presso le aule di piazzale Clodio dove l’arresto è stato convalidato.

Si precisa che, considerato lo stato del procedimento, indagini preliminari, l’indagato deve ritenersi innocente fino a sentenza passata in giudicato.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE