SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma e provincia, giro di vite della polizia nei confronti di furto, spaccio e detenzione di armi

L’attività capillare di controllo del territorio nel week end, attuata dagli uomini e le donne della Sezione Volanti, dei Distretti e dei commissariati, ha portato all'arresto di dodici persone.

printDi :: 04 ottobre 2021 14:53
Roma e provincia, giro di vite della polizia nei confronti di furto, spaccio e detenzione di armi

(AGR) Sono 12 le persone arrestate, nella capitale, dalla Polizia di Stato durante il week end. Furto in abitazione, spaccio, stalking e detenzione abusiva di armi i reati contestati.L’attività capillare di controllo del territorio attuata dagli uomini e le donne della Sezione Volanti, dei Distretti e dei commissariati, ha portato a 12 arresti. Durante la notte tra venerdì e sabato, gli agenti del VIII Distretto Tor Carbone hanno arrestato una ragazza cilena colpita da un mandato di cattura, dovendo scontare una pena di circa 2 anni.

Nella zona di Casilino, i poliziotti della Sezione Volanti hanno fermato 3 uomini. Trovati in possesso di alcuni grammi di cocaina, gli agenti hanno perquisito le loro case trovando altri 45 grammi della stessa sostanza.Tentato furto in abitazione: questo il reato commesso da un georgiano arrestato dalle Volanti in via di Bravetta alle 3 di notte.

Ad Ostia, nelle prime ore di sabato, gli agenti del X Distretto hanno arrestato un ragazzo, già gravato da alcuni precedenti di polizia, che durante un controllo ha minacciato ed insultato gli stessi poliziotti.Nel pomeriggio di sabato, l’autoradio del commissariato Borgo, intervenuto per una lite tra coinquilini, sorprendeva una cittadina inglese con alcuni grammi di cocaina e marijuana.Poche ore dopo, ad Anzio, un uomo è stato arrestato perché aveva in casa 2 fucili da caccia rubati; anche qui gli agenti del commissariato Anzio/Nettuno erano stati chiamati per una lite.

Domenica, invece, nella zona di Fidene, i poliziotti della Sezione Volanti hanno arrestato un ragazzo onduregno trovato mentre stava fuori dalla porta della sua ex fidanzata, già vittima di precedenti maltrattamenti; lo stesso, all’arrivo dei poliziotti, si è scagliato con violenza contro di loro. Entrambi gli agenti, dopo averlo bloccato e messo in sicurezza, sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Sempre nel pomeriggio di domenica, in un intervento congiunto tra le Volanti ed i colleghi della Polizia Ferroviaria, in una vecchia stazione in disuso di via di salone, è stato arrestato un minore che stava rubando il rame. L’adolescente è stato poi associato al Centro di Prima Accoglienza di via Agnelli.

Allo stadio Olimpico, dopo la fine della partita di campionato, gli agenti del commissariato Prati hanno sorpreso un ragazzo con alcuni grammi di hashish.Poco prima della mezzanotte scorsa, in via Anagni nella zona di Torpignattara, i poliziotti del commissariato Porta Maggiore e delle Volanti, dopo un rocambolesco inseguimento, prima in auto e poi a piedi, hanno arrestato un 18enne per resistenza, danneggiamento ai beni dello stato (ha colpito con dei calci l’auto di servizio) e detenzione ai fini di spaccio di due pezzi di hashish. Il giovane aveva tentato la fuga perché, oltretutto, guidava senza mai aver mai conseguito la patente.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE