SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, viabilità nel caos sul lungomare

print09 ottobre 2019 13:13
Ostia, viabilità nel caos sul lungomare
(AGR) "Il Ponte del Canale dei Pescatori sul Lungomare Duilio aveva bisogno di un intervento di manutenzione profonda e su questo non c’è dubbio. - scrive in una nota stampa Marco Possanzini, segretario SI X Municipio - Quello che stupisce e lascia senza parole è l’assoluta mancanza di programmazione, di previsione, di coordinazione fra enti competenti, relativamente alla gestione del traffico locale in tutto il periodo dei lavori. L’area cantiere è stata allestita senza predisporre un piano di viabilità straordinaria determinando una situazione di caos che ricade su residenti, non residenti e lavoratori che ogni giorno percorrono quel tratto di strada.

Su quel tratto di lungomare transitano frequentemente anche i mezzi di soccorso, spesso con la necessità di raggiungere con urgenza l’Ospedale Grassi. Non aver previsto e studiato minimamente un piano per la viabilità “temporanea”, magari con la collaborazione della Polizia Locale, non aver previsto impianti semaforici temporanei in grado di organizzare i flussi di traffico, non aver predisposto la rimodulazione temporanea delle carreggiate per evitare gli ingolfamenti di auto prodotte spesso dai “furbi”, ha prodotto una situazione di caos che ogni santo giorno grava enormemente sulle spalle dei cittadini, situazione che sembra non preoccupare nessuno nella maggioranza pentastellata e nella Giunta Di Pillo.

Ci chiediamo come sia stato pianificato questo lavoro di rifacimento del ponte e soprattutto ci chiediamo perché nessuno si è occupato di pianificare un piano di viabilità alternativa temporanea. Chi ha prodotto questa condizione, chiunque sia, dovrebbe essere sollevato da ogni incarico per manifesta inadeguatezza al ruolo. Chiediamo alla Giunta Di Pillo di riferire in aula quanto prima e di illustrare quali misure sono state predisposte, e se sono state predisposte, per ridurre il disagio dei cittadini durante il periodo dei lavori”

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE