SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, dalla parte delle donne, insieme..si può

L'invito ad un impegno civico arriva dall'altare della chiesa di San Nicola con la messa organizzata dalla Pro Loco per la giornata contro la violenza sulle donne. La presidente del Municipio Giuliana Di Pillo: tutti devono fare un piccolo gesto per le donne

printDi :: 27 novembre 2020 21:15
presidente Giuliana Di Pillo e l'avvocato Anna Maria Pitzolu v.presidente Pro loco

presidente Giuliana Di Pillo e l'avvocato Anna Maria Pitzolu v.presidente Pro loco

(AGR) Una cerimonia semplice e molto partecipata. Alcune paia di scarpe da donna rosse sull’altare, drappi rossi e mestizia. La Pro Loco Ostia Mare di Roma ha ricordato stasera, con la messa vespertina delle 18 alla chiesa di San Nicola la “Giornata Nazionale contro la violenza sulle donne”. Alla cerimonia era presente la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo che ha ricordato come sia fondamentale essere uniti, uomini e donne, per combattere questa piaga sociale. “Dobbiamo imparare tutti a tendere una mano – ha detto la Di Pillo – in particolare, tendere una mano a tante donne per fargli capire che non sono sole e che le sosteniamo. Tutti devono riflettere e tutti di conseguenza devono fare qualcosa, anche un piccolo gesto, che possa scuotere ancor di più le coscienze”.

La v.presidente della Pro Loco l’avv. Anna Maria Pitzolu ha aggiunto: “Bisogna stare vicino alle donne, non solo il 25 novembre ma sempre…ed in tutte le occasioni”.

Il presidente della Pro loco Antonio Ricci: “Per il secondo anno consecutivo ci tenevamo ad organizzare una messa dedicata a tutte le donne vittime di violenza. Ringrazio la presidente del Municipio Giuliana Di Pillo che ha voluto essere dei nostri e tutte le donne iscritte alla Pro loco che hanno organizzato e partecipato”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE