SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, prenota la vaccinazione domiciliare, poi per non perdere la priorità in ambulanza al Centro vaccinale.

Incredibile disfunzione organizzativa accaduta ad Ostia Antica, dove un'anziana disabile, che aveva prenotato per tempo il servizio domiciliare, è stata costretta a raggiungere con un'ambulanza privata il Centro Vaccinale per assumere la prima dose

printDi :: 22 aprile 2021 22:15
Ostia Antica, prenota la vaccinazione domiciliare, poi per non perdere la priorità in ambulanza al Centro vaccinale.

(AGR) L'associazione SOS Soccorso scrive al presidente della regione Zingaretti ed al presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo: “E' incredibile quanto accaduto ad un’anziana che aveva per tempo telefonato al numero Regionale per chiedere il servizio a domicilio per la sorella immobile a letto e dopo ave avuto la data e le assicurazioni del servizio domiciliare, abbia dovuto ricorrere ad una Ambulanza privata per portarla alla struttura per la vaccinazione…. - denuncia SOS Soccorso Cittadino,. Associazione attiva e presente sul territorio di Ostia Antica - Abbiamo aiutato ad attivare il contatto telefonico e alla prima dose di vaccinazione avvenuta, ci siamo interessati a capire come è andata.

Quello che non ti aspetta possa accadere è che per la seconda dose del vaccino, così stanti le cose, probabilmente dovranno di nuovo ricorrere e pagare l'ambulanza per ricevere l'altra dose di vaccino. Ci siamo domandati se è normale tutto questo. Sicuramente i servizi domiciliari funzionano male o nulla, mentre dovrebbe essere un servizio di massima funzionalità per le condizioni particolari dell'utenza interessata. Le persone fragili devono essere rispettate e garantite del servizio di assistenza domiciliare a cui sono costretti a ricorrervi. Quanto accaduto ad Ostia Antica, probabilmente, si sarà verificato in altri quartieri del X Municipio, è una situazione intollerabile. Per questo chiediamo di accertare i motivi di questo grave disservizio, indicando eventuali responsabilità. Per questo, Si rimane in attesa di un cortese riscontro al riguardo, sperando che per la seconda dose di vaccino gli venga garantita una vaccinazione domiciliare”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE