SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, la sala Riario nell'Episcopio "negata" ai disabili

Gaetano Di Staso Ecoitalia solidale: E’ una Sala bellissima, un vero gioiello architettonico, con affreschi di pregio, ma…non è fruibile ai portatori di handicap. Per accedere bisogna salire una scalinata che diventa un invalicabile scoglio, per i disabili in genere.

printDi :: 27 dicembre 2022 12:08
Ostia Antica, la sala Riario nell'Episcopio negata ai disabili

(AGR) Uno dei gioielli architettonici di Ostia Antica, la Sala Riario che ospita alcuni affreschi, di Baldassarre Peruzzi durante le festività ha ospitato eventi e concerti importanti. “E’ una Sala bellissima, - denuncia Gaetano Di Staso, Coordinatore di Ecoitalia solidale X Municipio - un vero gioiello architettonico, con affreschi di pregio, ma…non è fruibile ai portatori di handicap e carrozzati, persone che hanno il “diritto” anche loro di poter fruire delle bellezze di un territorio unico e fantastico. Il caso più recente si è verificato lo scorso 21 dicembre, persone con disabilità sono state impossibilitate ad assistere al concerto natalizio “Christmas in Blues”.

L’ingresso alla Sala Riario – continua Di Staso - è una enorme barriera architettonica insormontabile per chi vive, suo malgrado, con l’uso della carrozzina, per accedere bisogna salire una scalinata che diventa un invalicabile scoglio, per i disabili in genere. E’ necessario trovare una soluzione. Serve “pensare” ad una risoluzione che consenta a tutti di accedere ai locali dell’Episcopio, invece di continuare a ghettizzare i più deboli, negando loro la possibilità di poter godere di bellezze artistiche”

foto archivio AGR sala Riario evento culturale

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE