SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, partiti i lavori a Parco Leonardo per la realizzazione del Centro Funzionale della Misericordia

Il sindaco Montino ha inaugurato oggi i lavori che assegnano all'associazione di protezione civile un'area parcheggio per i mezzi di soccorso, una struttura per i servizi socio assistenziali, previsti un campo sportivo, un’area giochi e un deposito comunale

printDi :: 18 febbraio 2021 18:20
inizio lavori Centro Misericordia Fiumicino

inizio lavori Centro Misericordia Fiumicino

(AGR) Sorgerà a Parco Leonardo nell’area adiacente al cavalcavia di Via delle Arti, in zona Pleiadi, il centro funzionale dell’associazione Misericordia di Fiumicino. Oltre all’area parcheggio per i mezzi di soccorso e a una struttura per i servizi socio assistenziali, sono previsti un campo sportivo aperto alla cittadinanza, un’area giochi per i bambini e un deposito comunale. La concessione dell’area era stata deliberata in Giunta lo scorso ottobre e oggi è stato inaugurato l’inizio dei lavori alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Fiumicino Esterino Montino, del vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, dell’assessore all’Ambiente Roberto Cini, della Comandante della Polizia locale Luciana Franchini e della responsabile della Misericordia di Fiumicino Elisabetta Cortani.

“E’ stata innanzi tutto un’occasione per ripulire l’area – spiega il sindaco – che nel corso degli anni è stata utilizzata purtroppo spesso come luogo di discariche. Ora ha una funzione sociale che la toglie dal degrado. Sarà gestito dalla Misericordia, ma anche un luogo aperto a tutti, in particolare al quartiere. Non a caso ho chiesto che ci fosse un campo sportivo di libero accesso, la cui manutenzione sarà fatta dai volontari della Misericordia. Non vi nascondo che avere qui la sede regionale della Misericordia, una delle più grandi associazioni di carattere sociale, è per noi un ottimo risultato, un presidio che garantirà la sicurezza, grazie ai mezzi disponibili e al fatto che da qui potranno partire e raggiungere tutto il territorio in tempi rapidi”.

 “La struttura operativa – spiega Cortani – vedrà un presidio in cui collaboreremo a stretto contatto con i servizi sociali del Comune e la Asl, per l’assistenza a 360 gradi alla popolazione. Ci sarà un angolo ludico per i bambini, un luogo di aggregazione dove saranno effettuati in estate corsi di primo soccorso ai ragazzi, un polmone verde con olivi e panchine. È un presidio per un supporto sanitario e sociale, per assistere tutti coloro che ne faranno richiesta attraverso il servizio sociale e aperto a tutti coloro che ne avranno bisogno”.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE