SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Denunciato per violenza e minacce, arrestato per spaccio

Una giovane donna si è presentata negli uffici di polizia per denunciare le minacce ricevute dal suo ex compagno e riferendo che l'uomo aveva una pistola. Nel blitz gli agenti hanno invece ritrovato droga, soldi ed attrezzature per il confezionamento dosi

printDi :: 04 maggio 2020 15:59
Denunciato per violenza e minacce, arrestato per spaccio

(AGR) Era stato denunciato dalla ex compagna per minacce ma è stato arrestato dalla Polizia di Stato per  detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sono stati gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato Casilino Nuovo, diretti da Michele Peloso e gli Agenti del Reparto Volanti, ad arrestare per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente C. R. L. 24enne rumeno . Una giovane donna si è presentata negli uffici di polizia per denunciare le minacce ricevute dal suo ex compagno, C. R. L.,  24enne rumeno. La donna, spaventata, ha riferito agli Agenti che l’uomo possedeva un’arma da fuoco, senza però essere in grado di dire se si trattasse di un’arma vera oppure di una replica.

Gli agenti del Commissariato Casilino, insieme a personale  del Reparto Volanti, si sono subito recati presso l’abitazione dell’uomo per effettuare la perquisizione domiciliare e rintracciare l’arma. Dopo aver suonato alla porta, hanno sentito forti trambusti provenire dall’interno dell’ appartamento. Entrati, hanno notato C.R.L. che, in camera da letto, sportosi dalla finestra, lasciava cadere una busta di plastica, prontamente recuperata dagli agenti, contenente 101,50 grammi di cocaina e un bilancino di precisione.

Il 24enne dopo aver gettato il sacchetto si è steso sul letto nel tentativo di nascondere con il proprio corpo un altro pacchetto di sostanza stupefacente del tipo hashish. Nell’appartamento sono stati rinvenuti altri 54,50 grammi di hashish nascosti in un cassetto del mobile della cucina e su una libreria. E’ stata  inoltre ritrovata una somma di denaro pari a 1.865,00 in banconote di vario taglio, che l’uomo ha cercato di giustificare affermando di aver incassato alcuni affitti. Il denaro è stato sequestrato in quanto probabile provento dell’attività di spaccio.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE