SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Da Ostia ad Acquasparta per rubare, arrestato un cileno per furto e recuperata parte della refurtiva

I due ladri (uno è latitante) sono stati riconosciuti ed identificati dalle telecamere di sorveglianza dell'abitazione. Ieri l'arresto e la fuga dell'altro che per ora risulta latitante.

printDi :: 25 febbraio 2022 14:57
Da Ostia ad Acquasparta per rubare, arrestato un cileno per furto e recuperata parte della refurtiva

(AGR) Due cileni, residenti ad Ostia, sono stati fermati dai carabinieri per un furto in un’abitazione dello scorso 22 gennaio ad Acquasparta, in provincia di Terni. Un uomo ha denunciato infatti di un furto nella propria abitazione e di essere stato derubato di un orologio, un paio di airpods Apple, del proprio monopattino elettrico e altri elettrodomestici. Le indagini dei carabinieri hanno consentito di identificare – nel giro di pochi giorni – gli autori del furto: due cittadini originari del Cile e residenti ad Ostia (Roma), già noti alle forze dell’ordine, la cui identità è stata poi confermata dai video delle telecamere di sicurezza presenti nell’abitazione ‘visitata’. In prima battuta i due sono stati denunciati a piede libero per ‘furto aggravato in concorso’, poi è stata chiesta – dal gip di Terni – una misura cautelare personale sulla base della mole di accertamenti eseguiti dai carabinieri. In manette c’è finito uno dei due ladri U.B.E.I. (30 anni) a casa del quale è stata trovata gran parte della refurtiva sottratta ad Acquasparta, poi restituita al proprietario. L’altro soggetto sarebbe, allo stato, latitante.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE