SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

#Coronavirus, vicepresidente Sala:ancora troppe persone si spostano, lo dimostrano dati rilevati da smartphone

Da rilevamenti su cambi celle telefoniche picchi tra le 12 e le 13 e tra le 18 e le 19

printDi :: 20 marzo 2020 17:54
#Coronavirus, vicepresidente Sala:ancora troppe persone si spostano

#Coronavirus, vicepresidente Sala:ancora troppe persone si spostano

(AGR) "I numeri degli spostamenti sono ancora troppo alti. E guardando le fasce orarie, abbiamo dei picchi importanti alle 18 e alle 19 e alle 12 alle 13. La gente in questi orari si sposta di più e lo fa per motivi lavorativi vista l'apertura delle attività produttive e professionali".

Così il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala riguardo alla mobilità dei lombardi attraverso l'analisi dei dati aggregati degli spostamenti dei dispositivi di telefonia mobile. Uno strumento attivato da lunedì in via sperimentale e affinato giorno dopo giorno fino a raggiungere un grado adi attendibilità sempre più elevato. 

dati rilevati da smartphone

dati rilevati da smartphone

"Il dato che abbiamo rappresenta circa l'85% del totale della popolazione lombarda - ha aggiunto il vicepresidente Sala - pertanto è più che affidabile".

Il vicepresidente della Regione Lombardia ribadisce, anche in questa occasione, l'appello a restare a casa e a uscire soltanto per vere e comprovate necessità".

Sulla necessità di imporre nuove misure più restrittive, il vicepresidente Sala ha aggiunto: "In questo momento spetta al Governo decidere, la Lombardia non può obbligare alla chiusura le attività produttive. Noi abbiamo fornito a Roma tutti i dati e il presidente Attilio Fontana ha parlato direttamente con il premier Conte. Attendiamo si esprima il Governo accogliendo le nostre richieste".

"E' importantissimo rallentare il contagio da coronavirus - ha concluso Fabrizio Sala - perché la vita umana non ha prezzo e noi ogni giorno lavoriamo per tutelarla. Contenere la diffusione del virus, tuttavia, serve anche a livello economico: le nostre micro, piccole e medie imprese stanno subendo un forte impatto negativo che se dovesse proseguire per altro tempo ne minaccerebbe la sopravvivenza". 

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE