SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Casilino, traffico di stupefacenti, un pusher in manette

Servizi ad "alto impatto" nei quartieri di Rocca Cencia, Borghesiana e di Tor Bella Monaca, nello specifico in via Sellia, in via di Borghesiana, in viale Santa Rita da Cascia ed in viale Paolo Ferdinando Quaglia. Un arresto ed una denuncia per sostanze stupefacenti

printDi :: 14 giugno 2022 14:36
Polizia Commissariato Casilino

Polizia Commissariato Casilino

(AGR) Un’operazione ad Alto Impatto è stata effettuata dal VI Distretto Casilino, così come da ordinanza del Questore, in particolare nei quartieri di Rocca Cencia, Borghesiana e di Tor Bella Monaca, nello specifico in via Sellia, in via di Borghesiana, in viale Santa Rita da Cascia ed in viale Paolo Ferdinando Quaglia.  Al servizio hanno anche partecipato una Unità cinofila antidroga, 4 Unità del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e 1 equipaggio "Nibbio" dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

A seguito di mirata ed approfondita attività investigativa volta al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, nel corso di un controllo di un veicolo in via Popoli, è stata arrestata una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovata in possesso, a seguito di perquisizione personale, di circa 49 grammi di hashish. La perquisizione, estesa anche al domicilio dell'arrestato, ha permesso di rinvenire e sequestrare 390 euro in contanti ritenuti probabile provento dell'attività illecita.

Nell'ambito di un controllo di un soggetto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, è stata eseguita una perquisizione locale, estesa anche al veicolo, che ha consentito di rinvenire 9,97 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, a cui è conseguita una denuncia in stato di libertà per possesso di stupefacente a carico di un familiare del soggetto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

A seguito di controllo amministrativo presso un esercizio Videolottery in via di Borghesiana, è stata rilevata la violazione dell'ordinanza sindacale che prevede lo spegnimento degli apparecchi di gioco, trovati accesi durante l'orario di sospensione del funzionamento.

A seguito della verifica presso un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande in via Sellia invece, è stata riscontrata la mancata esposizione dell'autorizzazione relativa all'attività di somministrazione di cibi e bevande. Inoltre, sul manto stradale al di sotto di un veicolo, posto nei pressi dell'attività di somministrazione in questione sono stati rinvenuti 25,5 grammi di sostanza stupefacente, mentre nel corso della verifica di una tabaccheria sempre in via Sellia, si è riscontrata la presenza di una dipendente preposta alla rivendita dei tabacchi senza la prescritta autorizzazione. La stessa ha dichiarato in sede di controllo di non essere regolarmente contrattualizzata e, pertanto la sua posizione sarà segnalata al competente Ispettorato Nazionale del Lavoro per i necessari accertamenti.

L’esito complessivo delle attività sopra descritte ha permesso di identificare 192 persone di cui 48 stranieri,  2 di questi sono stati accompagnati negli uffici di polizia per accertamenti,  5 accompagnati presso il locale Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, per verifiche sulla loro identità, 2 cittadini stranieri sono stati denunciati per inottemperanza dell’Ordine del Questore a lasciare il Territorio Nazionale. Sono 50, invece, i veicoli controllati con 2 fermi amministrativi di veicolo per guida senza patente e 6 sanzioni per violazione al Codice della Strada.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE