SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Basilica San Paolo, la polizia non "molla" la presa, controlli, arresti e denunce

Identificazioni, denunce e arresti della Polizia a Colombo. Proseguono i servizi ed i controlli nell'area della Basilica San Paolo, fermata linea B metro e sulla via Ostiense. Arrestato un pusher e denunciato italiani per detenzione di sostanze stupefacenti

printDi :: 20 maggio 2020 13:10
controlli agenti

controlli agenti

(AGR) Gli Agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo diretto  da Isea Ambroselli,  durante i servizi di “Alto Impatto” ai quali hanno preso parte gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e i cani antidroga della Questua, hanno identificato 24 persone  di cui 5 cittadini stranieri e 6 con precedenti penali presso la metropolitana linea B fermata Basilica San Paolo e vie limitrofe.

In via dei Conciatori angolo via Ostiense, luogo di ritrovo di giovani, i poliziotti hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a Pubblico Ufficiale,  B.M.A. 33enne di origini tunisine. Durante il controllo ha opposto resistenza e, successivamente è stato trovato in possesso di circa 9 grammi di marijuana e 120 euro in contanti frutto dell’illecita attività. Accompagnato nelle camere di sicurezza della Questura su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è in attesa del giudizio direttissimo.

E’ stato denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di anni29 anni  per il reato di detenzione di sostanza stupefacente poichè trovato in possesso di 3 dosi  di  cocaina e   2000 euro in contanti, durante un controllo all’interno del parco Giancarlo Sbragia.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE