SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Atac, via libera all'acquisizione dell'autorimessa di piazza Bainsizza

Memoria di Giunta per acquisire deposito Atac piazza Bainsizza e altri immobili e sottostazioni. Esteso fino al 31 dicembre 2022 la durata dei vigenti “contratti di emergenza” con Atac S.p.A. relativi al servizio di trasporto pubblico locale e a quello di gestione della sosta tariffata dei parcheggi

printDi :: 30 marzo 2022 17:52
Atac, via libera all'acquisizione dell'autorimessa di piazza Bainsizza

(AGR) La Giunta di Roma Capitale ha approvato una Memoria che dà mandato al Dipartimento Mobilità Sostenibile e Trasporti e al Dipartimento Valorizzazione del Patrimonio e Politiche abitative di procedere con urgenza alla verifica di tutte le procedure amministrative possibili, compreso l’esercizio del diritto di prelazione, per giungere all’acquisizione da parte dell’Amministrazione Capitolina della ex Rimessa Vittoria di Piazza Bainsizza di cui, con l’approvazione del Pums, è stato ribadito il ruolo strategico. Con la medesima Memoria di Giunta viene dato mandato ai due Dipartimenti di effettuare una valutazione tecnico-giuridica al fine di predisporre una Delibera da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea Capitolina per l’autorizzazione all’acquisizione degli immobili e delle sottostazioni elettriche ricompresi nel Piano Concordatario, tra cui l’area del cosiddetto Centro Carni di Via Gino Severini e l’ex Rimessa San Paolo di Via Alessandro Severo.

Affidamento Tpl e gestione parcheggi prorogate fino al 31 dicembre, in attesa del nuovo contratto di servizio

La Giunta capitolina ha esteso fino al 31 dicembre 2022 la durata dei vigenti “contratti di emergenza” con Atac S.p.A. relativi al servizio di trasporto pubblico locale e a quello di gestione della sosta tariffata dei parcheggi di scambio e dei parcheggi in struttura o in superficie fuori sede stradale.

Il provvedimento conferma le condizioni contrattuali e prevede a carico di Roma Capitale quanto già previsto dal Bilancio comunale 2022-24. Verrà quindi erogato un corrispettivo, che per il periodo che va dal 4 aprile al 31 dicembre, ammonta a oltre 415 milioni di euro per il Servizio di Tpl e a quasi 25 milioni di euro per il servizio complementare di gestione dei parcheggi di scambio e della sosta tariffata. Tale proroga si rende necessaria in attesa della definizione e della prossima approvazione del nuovo contratto di servizio che dovrà avvenire entro il 30 settembre 2022.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE