SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Aeroporto di Fiumicino, ladri al Duty free, denunciate due persone

I carabinieri della Compagnia aeroporti di Roma con il numero crescente di arrivi quotidiani hanno aumentato i controlli. Un NCC e3d un addetto al seervizio Taxi sono stati multati per aver prelevato clienti in maniera irregolare.

printDi :: 01 agosto 2022 16:38
carabinieri, controllo aeroporto

carabinieri, controllo aeroporto

(AGR) Anche nel corso del fine settimana sono proseguiti i controlli dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma nello scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci” a Fiumicino. I Carabinieri hanno denunciato 2 persone per tentato furto e sanzionato due autisti NCC per violazioni amministrative.

I Carabinieri sono dovuti intervenire, in due distinti episodi, presso un duty free nel Terminal 3 “Partenze” dove il personale addetto alla vigilanza ha notato una 60enne italiana e un 39enne romeno occultare prodotti di profumeria nei loro bagagli a mano e tentare di allontanarsi senza pagare. I Carabinieri li hanno fermati e denunciati, recuperando la merce asportata, del valore di 185 euro.

Presso il Terminal 3 “Arrivi”, invece, i Carabinieri hanno sanzionato un autista addetto al servizio di noleggio con conducente, sorpreso mentre procacciava, senza averne titolo, clienti tra i passeggeri in transito. Contestualmente è stato sanzionato anche un addetto al servizio “Taxi” sorpreso mentre prelevava irregolarmente un cliente, procacciato poco prima dal predetto Ncc all’interno dello scalo. I due autisti sono stati sanzionati amministrativamente per un importo totale di 4.128 €.

L’attività rientra nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma per contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE