SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Acilia, "misteriosi" boati nel sottosuolo, sopralluoghi nella notte dei vigili del fuoco

I rumori avvertiti chiaramente da decine di residenti  sembrano provenire dal sottosuolo. Difficile definirne la natura. L’allarme dei cittadini ha fatto scattare le prime verifiche e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e la polizia per i rilievi

printDi :: 07 settembre 2021 11:24
Controlli notturni dei vigili del fuoco

Controlli notturni dei vigili del fuoco

(AGR) Boati dal sottosuolo di Acilia. L’area in cui sono stati uditi i forti rumori, avvertiti particolarmente nelle ore notturne è compresa tra via di Valle Porcina e Casalbernocchi. I rumori avvertiti da decine di residenti  sembrano provenire dal sottosuolo. Difficile definirne la natura. L’allarme dei residenti ha fatto scattare le prime rilevazioni e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco. L’altra notte sono stati effettuati dei sopralluoghi sul posto da parte dei vigili del fuoco, senza che fosse individuata la matrice di questi rumori che, secondo le testimonianze dei cittadini, sarebbero stati avvertiti più volte ad intervallo di circa venti minuti l’uno dall’altro. I rilievi compiuti dai pompieri, ai quali si sono aggiunti anche poliziotti e carabinieri non hanno finora rilevato niente di anomalo, tuttavia i rumori continuano.

“Nelle ultime ore i rumori sono stati accompagnati da vibrazioni” riferisce su facebook un cittadino, ipotesi questa che avrebbe collegato i rumori al passaggio di convogli della Roma-Lido, ipotesi poi scartata perché i rumori si avvertivano anche durante la notte, quando il servizio è sospeso.

Il problema continuerebbe ed un altro cittadino riferisce: “I vigili del fuoco l’altra notte hanno chiamato la manutenzione gas, luce ed acqua infine è arrivata anche la Polizia ma nessuno ha saputo darci delle spiegazioni e dirci qualcosa di rassicurante”

Le ipotesi che hanno avanzato alcuni residenti collegherebbero i forti rumori notturni a cavità provocate dal prosciugamento dei corsi d’acqua della zona: “ Questi terreni anni fa erano pieni di sorgenti naturali e fontanili con i quali venivano irrigati i campi coltivati. Con l'edificazione i corsi d'acqua sono stati deviati chissà come e dove...non sono un'esperta ma questi problemi potrebbero aver causato un cambiamento del suolo?” Per ora l’origine dei boati rimane un mistero.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE