SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Acilia degrado, folta vegetazione e alto rischio di incendi

terra di nessuno, il Comune e il X Municipio non esistono più

printDi :: 23 luglio 2022 19:59
Area Verde senza controllo

Area Verde senza controllo

(AGR) Acilia – area verde tra via Guido Maria Conforti e Via Daniele Badiali a pochi passi dal piccolo Centro Commerciale e dal Capolinea dello 016F. Se a prima vista, ciò che colpisce l’occhio è la semplicità e la bellezza del polo residenziale che insiste nella zona, poco più avanti si viene catapultati in un contesto completamente diverso. Una grande area verde, un tempo produttiva, ora in completo abbandono, dove la natura incolta ormai fa da padrona.

Area verde senza controllo

Area verde senza controllo

E’ diventata terra di nessuno, il Comune e il X Municipio non esistono più,  tanto che  non  rispettano neanche le ordinanze emesse dal Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, Ordinanza N° 91 del 3 Giugno 2022  , ad oggetto: Applicazione delle misure di prevenzione in vista del pericolo di massima pericolosità per gli incendi boschivi. Periodo 15 Giugno – 30 - Settembre e l’Ordinanza N. 66 del 20 Aprile 2022 , ad oggetto: Provvedimenti per la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmesse da insetti vettori ed in particolare dalla zanzara tigre nel territorio di Roma Capitale. Così facendo portano a spiacevoli conseguenze, per non parlare dei ratti che fanno da padroni.

Pozze d'acqua

Pozze d'acqua

I ratti e i topi possono essere degli animali più pericolosi di quanto si possa pensare. Forse non tutti sanno che il ratto nero, rattus rattus, pare sia stato uno tra i principali responsabili della diffusione delle peste nera nel 1300. Il ratto può essere, infatti, vettore di malattie e altri parassiti.

I residenti si sentono abbandonati per le questioni igieniche e di sicurezza: la secca vegetazione unita alle elevate temperature di questi giorni può portare ad  incendi compromettendo sia la salute che le abitazioni confinanti, come si è verificato nelle aree abbandonate della città con incendi di sterpaglie e vegetazione.

Area Verde abbandonata

Area Verde abbandonata

I cittadini chiedono anche l'intervento dell'ufficio Tecnico Edilizia e dell'unità Tutela Ambiente in quanto, a suo tempo, il terreno di risulta degli scavi delle palazzine di Via Daniele Badiali e degli scarti di lavorazione non sono stati conferiti nelle apposite discariche ma depositati sul terreno adiacente variando così l'altezza altimetrica del terreno di alcuni metri, nel tempo si sono create delle pozze d'acqua sulle parti basse tanto che ora ci sono dei canneti.

Pericolo zanzara tigre e sulle fondamenta dei muri di cinta

Pericolo zanzara tigre e sulle fondamenta dei muri di cinta

L'area in questione prima del deposito del terreno di risulta degli scavi era pianeggiante. Certamente sono mancati i controlli.   

Area Verde vista dall'alto

Area Verde vista dall'alto

 

Urge  bonificare al più presto l’Area, sia che sia di proprietà pubblica o privata, al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli per l’incolumità pubblica.

Modifica altimetrica del livello del terreno di oltre 2 mt

Modifica altimetrica del livello del terreno di oltre 2 mt

Quando si parla di abbandono e degrado di un territorio non si lascia indietro chi ha già bisogno di aiuto come quelle persone che hanno problemi di deambulazione: nella vicina via Guido Maria Conforti i marciapiedi sono inesistenti e impraticabili a causa delle buche, quando non vengono occupati per il parcheggio delle auto.

Strada  dissestata e marciapiede occupato dalle auto

Strada dissestata e marciapiede occupato dalle auto

Inoltre il parcheggio indiscriminato delle auto sui marciapiedi costringe i pedoni, le mamme con i passeggini, le persone con handicap fisici a spostarsi sulla strada rischiando di essere investite, nello stesso tempo questo parcheggio “selvaggio”  potrebbe impedire, di fatto, il regolare transito dei mezzi di soccorso.

strada e marciapiedi non a norma

strada e marciapiedi non a norma

Documenti

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE