SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

ANBI, La risposta alle difficolta’ idriche imposte dai cambiamenti climatici non sono i pozzi ma l’efficienza dell’irrigazione collettiva

Francesco Vincenzi, Presidente ANBI, “chiediamo alla Regione Sicilia di porre fine ai commissariamenti dei consorzi di bonifica, restituendoli all’ordinaria gestione democratica” ll’ordinaria gestione democratica”

print14 maggio 2020 10:50
ANBI, “chiediamo alla Regione Sicilia di porre fine ai commissariamenti dei consorzi di bonifica

ANBI, “chiediamo alla Regione Sicilia di porre fine ai commissariamenti dei consorzi di bonifica

(AGR) “Comprendiamo la preoccupazione degli agricoltori isolani e delle organizzazioni professionali, che li rappresentano, ma la risposta ai tagli delle disponibilità irrigue, operati dalla Regione Sicilia nelle province di Palermo e Trapani colpite dalla siccità, non può essere la riattivazione dei pozzi abbandonati con il rischio di conseguenze per l’equilibrio ambientale, bensì il rilancio dei Consorzi di bonifica ed irrigazione che, come nel resto d’Italia, possono gestire, anche in Sicilia, l’irrigazione collettiva in termini di efficienza operativa ed economica.”

Ad affermarlo è Francesco Vincenzi, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI).

“Ne è condizione indispensabile, però – aggiunge il Direttore Generale di ANBI, Massimo Gargano - il ritorno degli enti consorziali all’ordinaria gestione democratica secondo i principi di autogoverno e sussidiarietà, uscendo da gestioni commissariali che, negli anni, sono state espressione di un mal interpretato ruolo della politica.”

“Rivolgiamo pertanto – conclude Vincenzi - un appello al Presidente dell’Assemblea Regionale, Gianfranco Miccichè ed al Governatore della Sicilia, Nello Musumeci, affinché i Consorzi di bonifica siano celermente messi nelle condizioni di operare proficuamente, assolvendo ad un ruolo quantomai indispensabile di fronte alle sempre più evidenti conseguenze dei cambiamenti climatici.”

Photo gallery

ANBI

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE