SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, stop alle "botticelle" con il gran caldo

La sindaca Virginia Raggi ha firmato un'ordinanza sindacale che sarà esecutiva fino al prossimo 30 settembre per tutelare la salute dei cavalli. Il fermo in concomitanza con il rischio 3. Previsto anche l'obbligo di ricoverare gli animali in luoghi freschi

printDi :: 02 luglio 2021 18:25
cavalli botticelle

cavalli botticelle

(AGR) La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza che vieta la circolazione dei veicoli a trazione animale, le cosiddette “botticelle”, in presenza di ondate di calore di particolare intensità con un livello di rischio 3 del bollettino del “Sistema Nazionale di Sorveglianza, previsione e di allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione” diramato dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

In queste particolari giornate, quando le condizioni ad elevato rischio persistono per tre o più giorni consecutivi, le attività saranno consentire solo a decorrere dalle ore 18.00 a condizione che la temperatura ambientale sia comunque inferiore ai 25 gradi centigradi.

Alla base del provvedimento c’è l’esigenza di tutelare maggiormente i cavalli impiegati in attività di trazione di vetture pubbliche o private e di quelli impiegati in attività ludiche e sportive, e di prevenire potenziali danni alla salute degli animali. Previsto anche l’obbligo di ricoverarli, subito dopo le attività, in ambienti freschi e areati, e di garantire la movimentazione degli animali durante il blocco della circolazione. L’ordinanza è immediatamente esecutiva e valida fino al 30 settembre. Il rilevamento delle temperature viene effettuato sulla base dei dati pubblicati dal Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia dell’Aeronautica Militare Italiana con riferimento alla stazione di Roma Urbe (reperibili sul sito www.metoam.it).

foto pixabay

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE