SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, nuovo look per Villa Ada, Villa Glori e Villa Borghese, via libera ai progetti di riqualificazione

Si tratta di quattro progetti, per complessivi 2.946.300 euro, tra cui quelli relativi a Villa Ada   che consentono di partecipare all’avviso pubblico nazionale per accedere ai fondi del PNRR. A Villa Borghese riqualificazione dell'area del Giardino del Lago

printDi :: 29 aprile 2022 15:46
villa Borghese foto pixabay

villa Borghese foto pixabay

(AGR) Via libera dalla Giunta capitolina ai progetti di fattibilità tecnica ed economica per il recupero e la riqualificazione di alcuni tra i parchi più prestigiosi della città.

Si tratta di quattro progetti, per complessivi 2.946.300 euro, tra cui quelli relativi a Villa Ada   che consentono di partecipare all’avviso pubblico nazionale per accedere ai fondi del PNRR. Si continua ad intervenire con il restauro e la valorizzazione di parchi e giardini storici, interessando, oltre a Villa Ada, i parchi di Villa Borghese e Villa Glori con fondi di Roma Capitale. Più nel dettaglio, per il parco di Villa Ada sono previsti due progetti per oltre 900mila euro che saranno presentati tra quelli finanziabili dal PNRR che prevedono il restauro della Chiesa del Divino Amore, della Casa del Custode e del Portale monumentale di Via Salaria e interventi di manutenzione sui viali all’interno della Villa.

Per il parco di Villa Glori si tratta di un secondo stralcio di interventi, finanziati con oltre 1,8 milioni di euro su fondi di Roma Capitale che prevedono la riqualificazione delle aree gioco, il restauro del belvedere, il rinnovo delle attrezzature, degli arredi e dell’illuminazione, la sistemazione dei percorsi asfaltati e la cura del verde.

Infine, il progetto per il parco di Villa Borghese prevede il completamento, dopo una prima fase interrotta per il rinvenimento di una cisterna romana, della riqualificazione dell’area del Giardino del Lago con il rifacimento delle pavimentazioni, il restauro delle ringhiere in ferro, il restauro e la sostituzione delle panchine, la riqualificazione dell’aiuola della rampa di accesso al Museo Bilotti e il miglioramento del sistema di deflusso delle acque piovane

“Cogliendo le straordinarie opportunità del Pnrr, mettiamo in campo un’altra tranche di progetti del Piano pluriennale per la riqualificazione e valorizzazione delle Ville storiche di Roma” ha commentato l’assessora all’Ambiente Sabrina Alfonsi. “L’approvazione di questi progetti ci consente di impegnare con tempestività il bilancio con gli interventi da realizzare sia su fondi PNRR sia su quelli di Roma Capitale e dare rapidamente avvio alle procedure di gara per l’affidamento dei lavori. Con questa delibera, in particolare, si prevedono importanti interventi di restauro degli edifici all’interno di Villa Ada e la completa riqualificazione di Villa Glori. Le ville storiche - ha proseguito l’assessora Alfonsi – costituiscono uno dei grandi patrimoni ambientali e culturali della città e questi progetti sono stati pensati per intervenire sia sulla qualità delle aree verdi, degli spazi ludici e delle attrezzature, sia sui beni architettonici che ne sono parte integrante”. La delibera approvata oggi integra un simile provvedimento passato dalla Giunta Capitolina nelle scorse settimane, con il voto sulla partecipazione ai bandi Pnrr dei progetti di fattibilità tecnica ed economica per interventi di recupero e riqualificazione sul verde a Villa Celimontana (2 milioni di euro), per la sistemazione di viali, segnaletica, fontane e verde a Villa Glori (2 milioni di euro) e per i percorsi pedonali, le aree sosta e il verde a Villa Ada (2 milioni di euro).

foto pixabay

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE