SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia Antica, allarme dei cittadini: liquido "colorato" nel canale del Collettore primario

I cittadini ed i Cdq hanno dato l'allarme sabato pomeriggio per un versamento di liquido colorato. Della questione sono stati interessati i Carabinieri forestali e la polizia locale. Alessandro Ieva, assessore ambiente: la polizia locale sta verificando

printDi :: 08 febbraio 2021 17:56
Ostia Antica, allarme dei cittadini: liquido colorato nel canale collettore primario

Ostia Antica, allarme dei cittadini: liquido "colorato" nel canale collettore primario

(AGR) I primi ad accorgersi che in quel canale che corre parallelo a via dei Romagnoli qualcosa non andava per il giusto verso sono stati alcuni cittadini. Nell’acqua del canale, infatti, si intravedeva un lungo rivolo di colore verde che proveniva da un tubo tra la vegetazione. Della cosa è stata portata a conoscenza l’associazione Ecoitaliasolidale X Municipio che sulla questione ha emesso la seguente nota: “Il versamento di una sostanza sconosciuta nel canale ha avuto luogo sabato pomeriggio alle ore 17.00. Dalle immagini trasmesse sui social e da un video si tratterebbe di un liquido color verdastro che finisce nel Collettore Primario ad Ostia Antica”. 

Collettoren Primario Ostia Antica

Collettoren Primario Ostia Antica

Subito, da parte dei cittadini, associazioni e Cdq locali, sono state fatte le segnalazioni del caso ai Carabinieri sezione forestale, alla polizia locale sezione ambiente e agli uffici competenti del X Municipio. “Non appena abbiamo avuto comunicazione di un presunto versamento di sostanze sconosciute nel canale – afferma Alessandro Ieva, assessore all’ambiente del X Municipio – non essendo un’area di competenza municipale, abbiamo dato disposizione alla polizia locale di effettuare un sopralluogo ed accertare di cosa si trattasse. La competenza sugli ex-canali di bonifica è del CBTAR ed analisi e l’eventuale valutazione delle sostanze immesse nel canale dell’Arpa Lazio. Spetta ora alla polizia locale prendere eventuali provvedimenti”. In attesa dei rilievi effettuati dalla polizia locale i cittadini comunicano che al momento non c’è più nessuna traccia del versamento, restano, comunque, da stabilire e verificare eventuali cause. 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE