SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia&Fiumicino, prosegue la lotta senza quartiere alle discariche abusive

A Fiumicino la polizia locale ha sorpreso in fragranza e denunciato l'autista di un camion mentre scaricava calcinacci, il mezzo è stato sequestrato. Ad Acilia, pulizia straordinaria di via Perilli. Ieva: installate foto-trappole ma serve aiuto dei cittadini

printDi :: 22 ottobre 2020 13:22
camion sequestrato a Fiumicino carico di calcinacci

camion sequestrato a Fiumicino carico di calcinacci

(AGR) Ad Ostia e Fiumicino prosegue con determinazione la lotta alle discariche abusive. A Fiumicino, una pattuglia della polizia locale ha sorpreso in flagranza di reato l’autista di un camion mentre scaricava ingenti quantità di materiale di risulta e calcinacci su un terreno privato, aperto al pubblico transito, in zona Muratella. Per il responsabile è scattata subito la denuncia alla Procura di Civitavecchia ed il mezzo utilizzato è stato sottoposto a sequestro.

“Nonostante le tante criticità operative del Corpo che dirigo legate al momento e all’emergenza Covid-19,  - ha detto la Comandante Luciana Franchini - la Polizia Locale non abbassa la guardia e non trascura le attività istituzionali. L’operazione di ieri lo testimonia”.

Nel X Municipio prosegue il programma di pulizia straordinaria di alcune strade invase dai rifiiuti. Stavolta è toccato a via Padre Perilli che è stata bonificata dall’AMA

“In diverse occasioni – ha detto l’assessore all’ambiente Alessandro Ieva -  ho provveduto a chiedere ad AMA di attivarsi per la bonifica dell’area e prontamente sono intervenuti. Nelle giornate di ieri e di oggi sono stati eseguiti nuovi interventi di rimozione di sacchi abbandonati, per altri rifiuti è stato invece necessario l’utilizzo della cassa ragno. Oggi, inoltre, è stato eseguito un intervento di spazzamento meccanizzato. Un ulteriore intervento a completamento delle attività è previsto per domani”.

“Sulla questione discariche abusive – continua Ieva - dobbiamo continuare a tenere alto il livello di attenzione sia per questa strada che in altri luoghi dove già diversi soggetti sono stati contravvenzionati grazie al posizionamento di foto trappole e all’intervento di prevenzione e contrasto della polizia locale.

Stiamo continuando a combattere questo fenomeno dell’abbandono dei rifiuti con il posizionamento di impianti di video sorveglianza anche fissi, ma chiediamo comunque ai cittadini di aiutarci fornendo filmati o foto che ci diano la possibilità di intervenire con maggiore incisività verso questi malfattori. È una battaglia che dobbiamo vincere insieme”.

Photo gallery

via padre perilli prima pulizia
via padre perilli dopo pulizia

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE