SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, ancora danni sul litorale per il mare grosso

Massimo Muzzarelli (Federbalneari): le onde hanno spazzato via in poche ore le protezioni che con il lavoro di una settimana erano state approntate. Sono proseguiti i crolli delle strutture, chioschi e pedane trascinati in mare mentre oltre un metro di acqua è penetrato nei locali a piano terra

printDi :: 11 dicembre 2022 20:26
Danni mareggiata

Danni mareggiata

(AGR) Il mare torna a far paura ad Ostia. Una mareggiata di media intensità ha riaperto le ferite, provocate dalla violenta mareggiata della scorsa settimana, sul lungomare, provocando nuovi, gravissimi danni alle strutture balneari già danneggiate in precedenza. L'allarme è alto, i concessionari degli stabilimenti seguono con apprensione l'evolversi del maltempo. "E' stata di nuovo una mareggiata eccezionale. Mare e vento hanno spazzato via in poche ore le protezioni che con il lavoro di una settimana erano state approntate. - afferma Massimo Muzzarelli, presidente Federbalneari -

Sotto la spinta delle onde sono proseguiti i crolli delle strutture, chioschi e pedane trascinati in mare mentre oltre un metro di acqua ha invaso i locali al piano terra. Al momento attuale, la mareggiata anche se calata d'intensità è ancora in corso, forse domani riusciremo a valutare la reale entità dei danni. Atteso per la prossima settimana un incontro con la Regione per provvedimenti di emergenza".

Photo gallery

Danni mareggiata
Danni mareggiata

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE