SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Il premio "Ambiente AICS" ai comuni Eco ed al poliziotto morto per gravi patologie conseguenti alle indagini sulla "Terra dei fuochi"

Il prossimo 26 novembre all’hotel Colombo di Roma la consegna dei riconoscimenti dell’Associazione italiana cultura sport ad imprenditori, forze dell’ordine e Comuni green. Il premio per l'occasione verrà consegnato in presenza

printDi :: 22 novembre 2021 15:26
premio ambiente 2021 AICS

premio ambiente 2021 AICS

(AGR) Il premio Ambiente di AiCS torna in presenza: appuntamento il 26 novembre all’hotel Colombo di Roma per i riconoscimenti dell’Associazione italiana cultura sport ad imprenditori, forze dell’ordine e Comuni green. 
Il "Premio consapevolezza" 2021, dedicato a documentari che si sono distinti per il loro contenuto ambientalista e un linguaggio innovativo, va a Brave Blue World e Seaspiracy entrambi portati al grande pubblico dalla piattaforma Netflix: entrambi i docufilm diventeranno strumento di formazione per i giovanissimi e gli studenti di tutta Italia in una serie di iniziative che AiCS organizzerà nel 2022.
 
Il Premio “Guardare indietro per essere avanti” - va all'azienda “Bella Dentro” che ha dato vita ad un mercato oramai inesistente per i prodotti ortofrutticoli, fuori dai canoni estetici a cui il marketing ci ha abituati, ma, belli (cioè, buoni) dentro. Ritireranno il premio i fondatori Camilla Archi e Luca Bolognesi

Il premio “E-comuni” - dove “E” sta per “ecologico”, come “efficiente”, come “europeo” - va al Comune di Sant'Antioco che, tra quelli monitorati da AiCS Ambiente, ha spiccato per la capacità dimostrata nel sapersi districare tra le immancabili difficoltà e puntare con decisione sulla transizione energetica. Non solo con l'innovazione ma anche con il recupero e l'ammodernamento. Il tutto sfruttando appieno le possibilità di attingere alle risorse date dagli assi di sostengo di finanza pubblica, Europea, nazionale, regionale. Ritirerà il premio il sindaco Ignazio Locci.
 
Il “Premio Roberto Mancini”  viene invece assegnato sulla scorta delle segnalazioni pervenute dalla squadra del poliziotto Mancini morto a causa di gravissime patologie che lo hanno colpito durante le indagini sulla “terra dei fuochi”, cercando di restare nel solco delle attività svelate dalla squadra di Mancini, puntando su giovani ed innovazione ma anche sulla memoria come è il caso del premiato di questa edizione.

Nel 2021, il “Premio Roberto Mancini” va quindi a Michele Liguori. Scomparso nel gennaio del 2014 per due tumori estremamente aggressivi, uno dei quali dodici anni prima aveva sterminato sul territorio un intero gregge di pecore, Liguori era un tenente dei vigili urbani di Acerra, nel Napoletano, assegnato al pool ambientale; pool formato da un solo componente: lui.  Ritirerà il premio la moglie Maria Del Buono.

Infine, nell'anno in cui si sono nuovamente raccolte le firme per il referendum sull'abolizione della caccia, AICS Ambiente lancia un nuovo gioco educativo da inserire nel programma delle gare di raccolta rifiuti a premi “Rifiuthlon”: si tratta della “Caccia agli animali vivi”. Un'attività che vedremo in campo dalla prossima primavera, nelle scuole ed in tutti i campi estivi AICS e che punta a porre i più piccoli, già dai primi anni, in sintonia con il mondo animale. Si tratterà di un gioco a squadre composte da un fotografo e da alcuni cercatori di piccoli animali che popolano i nostri territori naturali, anche l'ambiente urbano. I piccoli dovranno immortalarli e “presentarli” alla fine della gara. AICS Ambiente renderà disponibile un vademecum per spiegare il ruolo che ognuno dei piccoli animali ha nel disegno della Natura. Il lancio del progetto sarà tenuto a battesimo da Sabrina Giannini, giornalista, autrice e conduttrice della trasmissione RAI “Indovina chi viene a cena”.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE