SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumi più puliti, inaugurata la nuova rete acchiapparifiuti sull'Aniene

Questa mattina inaugurata dalla Regione Lazio la nuova rete acchiappa plastica sul fiume Aniene. La barriera è stata collocata nel Parco dell’Aniene all’altezza di Piazza Gola.Il progetto servirà a fermare le plastiche galleggianti lungo il corso dell’Aniene

printDi :: 22 giugno 2020 18:19
rete acchiappaplastica aniene

rete acchiappaplastica aniene

(AGR) “Dopo la prima barriera sperimentale sul Tevere, è stata posizionata questa mattina la seconda rete acchiappa plastica, questa volta sul fiume Aniene. Un altro tassello importante per la riqualificazione del nostro mare e dei nostri parchi - commenta Roberto Scacchi Presidente di Legambiente Lazio presente all'inaugurazione di questa mattina - il progetto contribuirà in maniera concreta a fermare il flusso di rifiuti galleggianti presenti nel fiume, prima che questi arrivino in mare riempiendo i litorali e contribuendo all’inquinamento del Mediterraneo. I rifiuti che finiscono nel mare di Ostia provengono infatti quasi sempre dall’entroterra e rischiano di rilasciare sostanze, come le mircoplastiche, in grado di inserirsi nella catena alimentare attraverso i pesci, tornando drammaticamente al mittente”.

“La barriera collocata questa mattina assume un’ulteriore valenza - conclude Scacchi - ovvero quella di ricordarci che è fondamentale per la nostra salute e per l’ambiente che tutti i parchi del Lazio restino fruibili, sicuri e puliti. In un momento così difficile in cui anche le ferie estive si concretizzeranno in viaggi e gite di prossimità, le aree verdi del nostro territorio avranno un valore sociale e culturale cruciale”.

Alla presentazione del progetto, erano presenti il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il presidente di Corepla Antonello Ciotti, Cristiana Avenali, Responsabile Ufficio di Scopo Piccoli Comuni e Contratti di Fiume della Regione Lazio e Maurizio Gubbiotti, presidente di RomaNatura.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE