SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ruba una "PostePay" in un esercizio commerciale e si dà alle spese in centro: la Polizia di Stato lo rintraccia tramite le telecamere di videosorveglianza

Prima avrebbe rubato un portafogli all’interno di un esercizio commerciale nel centro storico e subito dopo si sarebbe dato allo shopping, tra via Calzaioli e piazza Duomo, con la “PostePay” della vittima del furto

printDi :: 30 marzo 2021 14:23
Questura di Firenze Ruba una PostePay in un esercizio commerciale e si dà alle spese in centro: la Polizia di Stato lo rintraccia tramite le telecamere di videosorveglianza

Questura di Firenze Ruba una "PostePay" in un esercizio commerciale e si dà alle spese in centro: la Polizia di Stato lo rintraccia tramite le telecamere di videosorveglianza

(AGR) La vicenda, che avrebbe visto come protagonista un cittadino italiano di origine campana di 36 anni, è stata ricostruita ieri dalla Polizia di Stato che, appena ricevuta la segnalazione relativa ad alcune indebite transazioni avvenute con una carta prepagata rubata in mattinata, si è subito attivata per rintracciare il responsabile.

Come prima mossa gli agenti delle Volanti della Polizia di Stato e della Sala Operativa della Questura di Firenze hanno passato al setaccio le immagini riprese dalle telecamere dei negozi dove erano stati fatti gli acquisti incriminati.

Subito dopo le hanno confrontate con quelle della videosorveglianza cittadina scoprendo che nel pomeriggio lo stesso uomo che aveva utilizzato la PostePay rubata - in un’occasione anche per l’acquisto di un gelato da 5 euro - era ancora a passeggio per le vie del centro.

Il sospetto, una volta rintracciato e fermato, ha riconsegnato agli agenti i documenti della vittima e parte di quanto contenuto nel portafogli.

Al momento il 36enne è stato denunciato dalla Polizia di Stato per furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito.

30/03/2021 13.47

Questura di Firenze 

Foto da comunicato 

 http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE